#FIFAWWC – Fattore G: Italia ai quarti

G come Giungla cantava Luciano Ligabue in una sua hit, e G come Gol è il titolo della canzone che suona allo Stade de la Mosson di Montpellier. Quelli di Giacinti e di Galli, uno per tempo quanto basta alle azzurre per avere la meglio sulla Cina rognosa dalla metà campo in su, ma ballerina nelle retrovie e vulnerabile se attaccata in profondità.

Ma è anche G come Gruppo, capace di soffrire quando la Cina attacca e si rende pericolosa in area, e se arrivano poche palle e tutt’altro che pericolose tra le mani di Giuliani è proprio per merito del muro azzurro invalicabile.

Per ripetere la storia del 1991 è necessaria una prestazione da Italia e alle azzurre serve soltanto un quarto d’ora per passare in vantaggio.

Dopo aver sbagliato di poco una conclusione a sorpresa, Giacinti va a segno: Bonansea serve Bartoli che in corsa calcia trovando la respinta di Peng, ma sulla palla vagante interviene Giacinti che porta in vantaggio le #RagazzeMondiali.

Nella seconda metà del primo tempo cresce la Cina e va al tiro con Wang Yang al 28′, ma è ancora l’Italia a creare una palla gol clamorosa, ma è brava Peng a sventare sulla conclusione di Bergamaschi.

La Cina chiude con due conclusioni che non preoccupano Giuliani e parte male nella ripresa, subendo il raddoppio azzurro al 49′ con il diagonale di Yaya Galli, subentrata a Girelli per scelta tecnica, ben servita da Guagni e brava a trovare un diagonale rasoterra su cui nulla può il portiere Peng.

Wang trova Giuliani prima e i cartelloni pubblicitari poi, stesso discorso vale per Han e Song per una Cina che prova prevalentemente da fuori, nonostante una ripresa cominciata a trazione anteriore e con Yi Ling spina nel fianco sulla destra.

L’Italia difende bene e sul finire della partita Giugliano, Mauro e Giacinti provano a chiuderla, senza centrare il bersaglio grosso. Ma poco importa, l’Italia va ai quarti di finale.

 

ITALIA – CINA 2-0 (15′ Giacinti, 49′ Galli)

Italia: Giuliani; Guagni, Gama (C), Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia; Girelli, Giacinti, Bonansea. All. Bertolini.
Cina: Peng Shimeng; Han Peng, Wu Haiyan (C), Lin Yuping, Lu Shanshan; Wang Shanshan, Zhang Rui, Wang Yan, Gu Yasha; Wang Shuang, Li Ying. All. Jia Xiuquan.

Arbitro: Alves Batista (BRA). Assistenti di linea: Back (BRA) e Sacilotti Dos Santos Camargo (BRA). 4° ufficiale: Fortunato (ARG).
VAR: De Almeida (ARG, referee), Martins (POR, offside) e Blanco (COL, assistant).

NOTESpettatori: . Ammonite: . Recupero: 3′ pt, 4′ st.
Sostituzioni: Galli per Girelli al 39′, Yang Li per Gu Yasha al 46′, Song Duan per Wang e Yao Wei per Wang al 62′, Mauro per Bergamaschi al 63′, Rosucci per Bonansea al 71′.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...