#FIFAWWC – Henry gol: Francia ai quarti di finale

La Francia supera il Brasile per 2 a 1 davanti agli oltre 29 mila dello Stade Oceane di Le Havre e continua il suo percorso nella FIFA WWC.

Decide la partita Amandine Henry, il capitano francese dal cognome che richiama al famoso Henry e che mira di eguagliarlo nella conquista della manifestazione più importante per nazioni, Olimpiadi esclude.

Sorprende la scelta di Diacre di affidarsi ad un classico 4-4-2 con Le Sommer seconda punta invece che attaccante esterno in un tridente. Non sorprende, invece, l’ennesimo arretramento di Marta nella linea mediana, scelta che riduce il pericolo potenziale della fuoriclasse carioca.

Marta si fa vedere al 9’ con una conclusione da fuori troppo debole, Henry risponde su punizione destinata a finire sopra la traversa due minuti dopo.

Il VAR è protagonista nell’occasione del gol francese di Gauvin, inizialmente commesso e poi annullato per fallo sul portiere Barbara.

Sul finale della prima frazione di gioco Cristiane tenta una conclusione da posizione defilata, deviata in corner da Bouhaddi, e Majri non approfitta di un ampio spazio lasciato in zona L. Santos sparando a lato.

La partita si sblocca al 52’: Diani brucia sul tempo Tamires e serve in mezzo un pallone su cui Gauvin interviene in scivolata.

La risposta brasiliana arriva tre minuti dopo con il colpo di testa di Cristiane deviato sulla traversa da Bouhaddi, e la gioia del pari giunge al 64’ quando Debinha parte in posizione regolare tenuta in gioco da Mbock Bathy e serve in mezzo respinto da Renard ed insaccato da Thaisa. Il VAR interviene per la convalida del gol.

Da qui fino alla fine del secondo tempo è solo il Brasile a tentare offensive pericolose ma Debinha, Andressinha e Beatriz non riescono a trovare il bersaglio grosso, con la partita che scorre verso il pari che porta ai tempi supplementari.

Nel corso del primo tempo supplementare Diani è la più propositiva con tre conclusioni, ma è del Brasile l’occasione più significativa al 105+1’ con la conclusione di Debihna salvato sulla linea da Mbock Bathy.

Al rientro in campo la Francia va a segno dopo 60”: punizione dalla destra su cui arriva Henry  che anticipa Monica ed insacca alla sinistra di Barbara.

In tre minuti la Francia rischia il tris: al 114′ Diani supera in corsa Kathellen e calaia a rete trovando la deviazione in corner (non assegnato) di Barbara; al 116′ Thiney scambia con Le Sommer e va alla conclusione che termina alta.

È l’ultima azione prima del fischio finale, che porta la Francia avanti nel percorso verso la finale di Coppa del Mondo.

 

FRANCIA – BRASILE 2-1 d.t.s. (52’ Gauvin, 64’ Thaisa, 106’ Henry)

Francia: Bouhaddi; Torrent, Mbock Bathy, Renard, Majri; Diani, Henry ©, Bussaglia, Asseyi; Gauvin, Le Sommer. All. Diacre.
Brasile: Barbara; Leticia Santos, Kathellin, Monica, Tamires; Formiga, Thaisa, Marta ©; Ludmila, Cristiane, Debinha. All. Vadao.

Arbitro: Beaudoin (CAN). Assistenti di linea: Brown (JAM) e Yee Sing (JAM). 4° ufficiale: Staubli (SUI).
VAR: Irrati (ITA, referee), Ardasheva (UKR, offside) e Beath (AUS, assistant).

NOTESpettatori: 23965 persone. Ammonite: Renard, Tamires, Formiga, Leticia Santos, Beatriz, Kathellen. Recupero: 6’ pt, 5’ st, 2’ 1ts, 2‘ 2ts.
Sostituzioni: Beatriz per Ludmila al 71’, Andressinha per Formiga al 75’, Thiney per Asseyi al 81’, Poliana per Leticia Santos al 89’, Cascarino per Gauvin al 90+3‘, Geyse per Cristiane al 95’, Perisset per Torrent al 109’, Karchaoiu per Majri al 118’.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...