#FIFAWWC – White affonda il Giappone. Argentina, che rimonta!

Argentina e Scozia riescono a farsi fuori per la corsa agli ottavi di finale, l’Inghilterra conclude a punteggio pieno e ridimensionando le vice campionesse del mondo del Giappone, che dopo tre partite dimostrano di non essere affatto una formazione capace di far paura alle avversarie.

Allo Stade de Nice di Nizza, basta una doppia White a condannare il Giappone al ko ed al secondo posto, piazza che porterà le nipponiche ad affrontare la prima classificata del gruppo E e che conosceremo domani (con tutta probabilità sarà il Canada).

Il Giappone comincia in avanti trovando due conclusioni con Yokoyama, trovando al secondo tentativo una conclusione su calcio di punizione che Bardsley toglie dall’incrocio dei pali deviando sulla traversa.

Alla prima occasione gol inglese, però, il Giappone crolla: Stanway serve in corsa White che con un tocco di fino supera Yamashita in uscita. Al 15’ l’Inghilterra passa, e qualche minuto dopo potrebbe andare ancora a segno con la doppia occasione creata con Scott e White, ma Yamashita si supera in entrambe le occasioni.

Al 31’ Yokoyama prova su calcio di punizione, ma la conclusione è centrale e non preoccupa Bardsley. Tre minuti dopo le inglesi creano altre due occasioni da gol, con Yamashita che devia in corner su Daly e con Duggan che manda a lato.

Dopo la conclusione di Duggan respinta da Yamashita al 59′, il Giappone si rende pericolosa con Sugasawa per tre volte, calciando due volte a lato ed una volta debolmente tra le mani di Bardsley.

L’Inghilterra attacca poco e quando lo fa sono dolori, come al minuto 84 quando Carney serve sulla corsa White (MVP della partita) brava di fino a superare Yameshita.

Prima del 90′ il Giappone si vede in due occasioni con il tiro a lato di Iwabuchi e con la conclusione di Sugasawa respinto prodigiosamente di piede dal portiere Bardsley, che di fatto sigilla il punteggio sul 2 a 0 per le britanniche.

Al Parco dei Principi di Parigi va in scena un match ricco di gol, in cui sia Scozia sia Argentina han di che mangiarsi le mani. La Scozia spreca tre gol di vantaggio e manca l’opportunità di poter accedere agli ottavi sperando in combinazioni favorevoli, l’Argentina non trova i tre punti che le avrebbero garantito la qualificazione agli ottavi di finale.

Le sudamericane si vedono al 18′ con la traversa su colpo di testa di Larroquette prima e con la successiva conclusione di James poi, ed un minuto dopo vanno sotto con la rete di Little su assist di una Cuthbert che poco prima aveva messo alla prova i riflessi di Correa.

L’imprecisione dell’albiceleste si vede nella conclusione di Benitez al 25′, con un tiro più adatto al rugby e che replicherà anche nella ripresa.

Nella prima metà della ripresa la Scozia assesta due colpi ai fianchi delle argentine: al 49′ arriva il raddoppio con il colpo di testa di Beattie lasciata sola in mezzo all’area piccola, al 69′ Cuthbert, la più pericolosa per le scozzesi e non a caso eletta MVP della partita, si avventa sul pallone deviato da Correa sul colpo di testa di Crichton e insacca per il 3 a 0.

La Scozia esce di scena e comincia la ripresa dell’Argentina, che al 74′ accorcia le distanze con il tiro di Menendez, brava a far passare il pallone sotto le gambe di Alexander.

Dopo aver tremato su conclusione di Cuthbert da posizione favorevolissima, l’Argentina trova il 2 a 3 al 79′ grazie a Bonsegundo, brava e fortunata a trovare una conclusione dalla distanza su cui Alexander è sfortunata nel rimpallo: traversa, mano del portiere e palla in rete.

Il VAR diventa protagonista al 89′ quando viene assegnato il calcio di rigore in favore dell’Argentina. Alexander para su Bonsegundo commettendo infrazione (come Schneider contro l’Italia), il replay del penalty premia l’argentina che al 94′ trova il 3 a 3.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...