#FIFAWWC – La Svezia non sbaglia: 2 a 0 al Cile

La Svezia non fallisce l’appuntamento con la vittoria all’esordio e batte il Cile per 2 a 0, nel match giocato al Roazhon Park di Rennes e valido per il gruppo F.

Le sudamericane reggono per un tempo e mezzo, poi si perdono sul più bello ed al rientro in campo dopo 45′ di interruzione per pioggia e temporali presentatisi nel corso del secondo tempo.

Brivido iniziale per il Cile che con Toro rischia di insaccare nella propria porta nel tentativo di anticipare Jakobsson.

La Svezia sale in cattedra ma trova di fronte una Endler pronta a respingere le conclusioni di marca scandinava, come al 26′ quando il portiere cileno salva sulla linea un colpo di testa di Fischer deviato da un’avversaria. E con il compito reso agevole dal colpo di testa centrale di Robesson al 31′.

Il Cile è costretto ad attuare azioni personali e nel finale di tempo ci prova con Urritia al 41′ (tiro a lato) e con la conclusione da oltre 25 metri di Araya che per poco non scavalca Lindahl.

Le svedesi ci provano ma con conclusioni che non impensieriscono il portiere Endler, poi è la pioggia a diventare protagonista del match costringendo l’arbitro Venegas alla sospensione al 72′.

Al rientro in campo c’è solo la Svezia. Al 74′ Jakobsson calcia dal limite trovando la respinta in corner di Endler, al 83′ arriva il vantaggio svedese con Asllani, che approfitta di un rimpallo fortunoso e da posizione centrale calcia sotto la traversa.

Va meno bene alla Jakobsson al 87′, che non è precisa con il suo pallonetto davanti ad Endler, mandando alto il possibile raddoppio scandinavo.

Lara manda alto il tiro del possibile pareggio, Janogy fa come Tomba tra le giocatrici cilene e al 90+4′ insacca sotto la traversa, chiudendo la partita sul 2 a 0.

 

CILE – SVEZIA 0-2 (83′ Asllani, 90+4′ Janogy)

Cile: Endler; Galaz, Guerrero, Saez, Toro; Araya, Aedo, Lara; Zamora, Urrutia, Balmaceda. All. Jose Letelier.
Svezia: Lindahl; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Rubensson, Asliani, Seger; Jakobsson, Blackstenius, Rolfoe. All. Peter Gerhardsson.

Arbitro: Lucila Venegas (MEX). Assistenti di linea: Mayte Chavez (MEX) e Enedina Caudillo (MEX). 4° ufficiale: Marie-Soleil Beaudoin (CAN). VAR: Christopher Beath (AUS, referee), Kylie Cockburn (SCO, offside), Mohammed Abdulla Mohammed (UAE, assistant).

NOTEAmmonite: Eriksson, Guerrero, Lopez. Recupero: 3′ pt, 5′ st.
Sostituzioni: Lopez per Urrutia al 59′, Anvegard per Blackstenius e Hurtig per Rolfoe al 65′, Janogy peer Rubensson al 81′, Soto per Aedo al 84′.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...