Futsal – Salinis, il pari in rimonta vale la finale

La Salinis è la prima squadra che conquista la finale scudetto. Il pari per 2 a 2 ottenuto in rimonta in casa della Ternana Celebrity, permette alla formazione pugliese di conquistare un risultato storico, in attesa del nome della seconda finalista che si conoscerà stasera al termine di Montesilvano – Kick Off.

Lo spettacolo non è mancato sin dai primi minuti di gioco, in cui le due contendenti hanno giocato con ritmi sostenuti e senza sosta, con la Salinis vicina al gol al 5′ con la conclusione fuori di Siclari a due passi dalla linea di porta e con la risposta di Lucileia al 9′, su cui Tardelli compie una splendida respinta in corner.

Due occasioni mancate da Rozo con un tiro respinto da Salinetti in corner ed un diagonale out pochi secondi dopo, prima del clamoroso errore arbitrale che regala il penalty alla Ternana, con Martin “rea” a suo dire di aver commesso fallo di mano con tanto di braccio attaccato al corpo: Vanessa non sbaglia e al 15’54” porta in vantaggio le Ferelle.

Il raddoppio della formazione di casa giunge a 30″ dalla sirena della prima frazione di gioco con una bordata della stessa n°7 che insacca sotto la traversa, per una Tardelli impossibilitata a compiere un secondo miracolo.

La Salinis entra meglio in campo e approfitta di due incertezze di Salinetti per andare a segno con Rozo al 1’33” e con Dal’Maz al 3’17” della ripresa, per un risultato che regalerebbe la qualificazione alla finale per la capolista della regular season.

La Ternana deve recriminare per non essere stata capace di approfittare dei 2′ con la giocatrice in più (doppio giallo a Martin) e può farlo per un rigore non concesso per fallo su Lucileia, che va a compensare il regalo ricevuto nel primo tempo.

La Salinis, invece, deve fare mea culpa quando non sfrutta il 3 contro 1 in contropiede, brava nell’occasione Salinetti ad intervenire, così come pochi secondi dopo sull’ennesima conclusione della formazione ospite.

Coach Taca gioca la carta Vanessa “giocatrice di movimento”, Lucileia incontra la respinta a 11″ dalla fine e la conclusione di Bettioli trova la parata a terra di Tardelli, che regala la finale scudetto alla sua Salinis.

 

TERNANA – SALINIS 2-2 (p.t. 2-0 | 15’54” rig. e 19’30” Vanessa, 21’33” Rozo, 23’17” Dal’Maz)

Ternana: Salinetti, Tampa, Vanessa Pereira, Bettioli, Lucileia; Menichelli, Neka, Torelli, Donati, Mercuri, Lorenzoni, Amanda. All. Taca.
Salinis: Tardelli, Taty, Mate, Rozo, Dal’Maz; Bonci, Coppari, Martin, Presto, Siclari, Exana, Brandolini. All. Bellarte.

Arbitro: Parretti di Prato.

NOTEAmmonite: Martin per fallo di mano, Bettioli per gioco falloso. Espulsa Bea Martin per doppia ammonizione.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...