Inghilterra: un giorno da Marines verso il Mondiale

Ci sono differenti metodi per affrontare una partita, che vanno dallo studio di ore ed ore di video e di schemi di gioco avversari ai ritiri pre-partita, dai metodi più rilassanti a quelli più motivazionali.

Quest’ultima è la strada percorsa dalla nazionale inglese, che ha scelto un metodo molto particolare per prepararsi mentalmente al Mondiale di Francia: passare un giorno completo con i Marines reali nella base FA di Burton.

Le giocatrici si sono accampate con i militari per un giorno completo (notte compresa), eseguendo smistamenti ed esercizi di allenamento militare, e a riguardo la giocatrice dell’Arsenal Beth Mead ha dichiarato ad As.com :

«Abbiamo fatto un mucchio di esercizi di costruzione di squadra. Ed in uno dovevamo salvare i soldati, metterli sulle barelle e portarli in un’area. Poi dovevamo memorizzare oggetti differenti e ci hanno messe alla prova facendoci alzare alle 6 del mattino».

Una giornata da “Marines”, con preparazione del cibo sul fuoco ed altre azioni tipiche della vita militare, che alla blaugrana Toni Duggan ha fatto capire che “si parla di pressione per andare al Mondiale, ma dopo aver ascoltato le loro storie penso che se ve ne sia una, quella è la vita vera”.

L’Inghilterra debutterà al Mondiale giocando il derby britannico contro la Scozia il 9 giugno (ore 18), per poi affrontare l’Argentina il 14 giugno (ore 21) ed il Giappone il 19 giugno (ore 21).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...