Francia – OL, lezione di calcio al PSG e titolo più vicino

 

L’Olympique Lione dà una severissima lezione di calcio al PSG nello scontro diretto giocato al Groupama Stadium di Lione, teatro delle partite della maschile e di fronte a 25907 spettatori, record di presenze per una partita di calcio femminile in territorio francese (il precedente era di 24835 per Francia-Grecia del 2016), premiando così la sua tifoseria in una serata per loro indimenticabile.

Lione e PSG partivano appaiate a quota 53 punti alla vigilia dello scontro diretto, ed il 5 a 0 con cui le campionesse di Francia in carica hanno affossato le avversarie sembra stonare con le sole tre lunghezze che dividono le due contendenti, con due match ancora da giocare.

L’OL impiega soltanto 8′ per passare in vantaggio. Merito del colpo di testa di Ada Hegerberg, che su cross dalla destra di Henry svetta più in alto di Lawrence e insacca alla destra di Kiedrynek.

Il PSG protesta giustamente per un rigore non assegnato per fallo di mano di Mbock (non esiste il VAR in Division 1), ma poi chiude la prima frazione di gioco nel peggiore dei modi. Al 40′ va sotto per la seconda volta, al termine di un’azione corale sull’asse Hegerberg-Fishlock-Le Sommer, con la 9 transalpina che trafigge il portiere avversario con un tocco sotto, poi Renard al 46′ segna su rigore (fallo di braccio di Périsset) il 3-0, che significa anche 100° gol con la maglia dell’OL.

Nella ripresa la sinfonia non cambia e a suonare il più bello dei concerti è sempre l’OL, che al 60′ cala il poker con la tedesca Marozsan, ben servita in area da Hegerberg e brava ad anticipare Lawrence in serata nera.

E a dimostrarlo è anche l’azione che porta al quinto gol OL al 92′. Lancio dalle retrovie della Mbock, Van de Sanden è più rapida dell’esterno del PSG e di un’altra compagna di reparto, e facilmente va alla conclusione su cui Kiedrzynek nulla può.

OLYMPIQUE LIONE – PSG 5-0 (8′ Hegerberg, 40′ Le Sommer, 46′ rig. Renard, 60′ Marozsan, 92′ Van de Sanden).

OL: Bouhaddi; Bronze (64′ Bachmann), Mbock, Renard, Majri; Fishlock, Henry (71′ Kumagai); D. Cascarino (74′ Van de Sanden), Marozsan, Le Sommer; Hegerberg. All. Pedros.
PSG: Kiedrzynek; Périsset, Cook, Paredes, Berglund (46′ Wang), Lawrence; Geyoko, Formiga (81′ Brunn), Diallo; Diani, Katoto (65′ Nadim). All. Echouafni.

NOTE – Ammonite: Diani, Lawrence (P).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...