Fede da 100, Detti “re” degli 800, Panziera record in staffetta

Non manca lo spettacolo nella terza giornata di Assoluti Primaverili di nuoto in corso a Riccione, aperti dal testa a testa sugli 800 stile libero e chiusi col botto da Margherita Panziera in staffetta.

Si risolve agli ultimi 100 metri la gara degli 800 stile libero, dove Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse) ha fatto valere il suo finale devastante chiudendo in 7’43″83, mettendo dietro i due poliziotti Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza, i quali hanno stabilito crono che valgono il viaggio aereo ai Mondiali di Corea del Sud.

Alla comitiva mondiale non si aggiunge per ora Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), che completa l’ “accoppiata mista” vincendo anche sulla distanza dei 200, ma come nei 400 non ottiene il tempo limite mostrando problemi nell’ultima frazione a stile. A completare il podio Anna Pirovano e Sara Franceschi.

Nessun nome per la Corea anche sui 200 misti maschili privi di Turrini e Ceccon, dove l’atleta delle Fiamme Gialle Alberto Razzetti vince in 2’00″11 vince di autorevolezza e resistendo al ritorno di Giovanni Sorriso e di Matteo Pelizzari, ma senza abbassare limite personale e centrare il crono limite.

«Vincere il primo titolo assoluto è una bella emozione. Bello il tempo, vicino al mio personale dello scorso anno», ha dichiarato il neo campione italiano dei 200 misti.

Irresistibile Federica Pellegrini (CC Aniene) sui 100 stile libero. Vittoria in 53″72 davanti a Erilka Ferraioli e alla rientrata (bentornata!) Silvia Di Pietro. Inutile sottolineare che il crono vale il pass mondiale anche sulla gara regina.

«Adesso che devo preparare i 200 mi vengono meglio i 100. Sono contenta perché non mi aspettavo 53.7 e mi aspettavo 53.9, non facevo questo crono da un po’ di tempo. Ho fatto degli anni a mezzo servizio ed erano voluti, ma se dovessi andare avanti a nuotare a mezzo servizio smetterei. Se ho deciso di andare avanti è perché mi piace allenarmi e perché penso e spero che i risultati possano essere buoni», ha dichiarato Federica Pellegrini.

Condorelli, Vedrame, Miressi e Dotto partivano dal 49″02 ex-equo delle batterie, caso mai verificatosi nella gara regina dei 100 stile libero. A spuntarla è Alessandro Miressi (Fiamme Oro) in 48″32 davanti a Manuel Frigo (prestazione eccezionale!) e a Santo Condorelli, autore di un 50 troppo forte per reggere nella vasca di ritorno. Crono che per un decimo non gli dà la soddisfazione di volare in Corea.

«Sarebbe stata una gara molto agguerrita, come ho detto stamattina. Sono riuscito a ripetermi di nuovo, peccato per il tempo per il crono per i mondiali che è 48.2», ha dichiarato l’atleta delle Fiamme Oro.

Scontata la vittoria di Simona Quadarella sui 1500 stile libero vinti in 16’04″02, tempo limite che si aggiunge a quello strappato (anche questa cosa quasi scontata) nella distanza degli 800. Dietro l’atleta romana delle Fiamme Rosse e CC Aniene le atlete Giulia Gabrielleschi e Alisia Tettamanzi.

«Mentre nuotavo non sentivo una fatica enorme, ma era come se non riuscissi ad incrementare il passo. Domani giornata di riposo, finalmente», ha dichiarato l’atleta romana.

Le staffette miste hanno chiuso il programma della terza giornata di gare agli Assoluti Primaverili di Riccione.

La falsa partenza di Ceccon al via costa la squalifica delle Fiamme Oro, che avevano ottenuto inizialmente l’oro con il record italiano. Vince l’Esercito davanti ai Carabinieri e alla In Sport Rane Rosse.

In campo femminile, con 58″92 Margherita Panziera (Fiamme Oro) sbriciola il record italiano sui 100 dorso nella prima frazione della 4×100 mista. Record mancato di poco dalle Fiamme Oro che vanno a vincere la gara davanti alle Fiamme Gialle e ai Carabinieri.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...