10 giorni senza mamma

“10 giorni senza mamma” e senza risate

Come può cambiare la vita di un papà lavoratore, costretto a diventare mammo a causa dell’assenza della moglie per alcuni giorni?

10 giorni senza mamma prova a raccontarlo con una commedia (o tragicommedia?) in cui diventa facile per un momento immedesimarsi in Carlo (interpretato da Fabio De Luigi), responsabile delle risorse umane di un negozio e presente a casa soltanto nel weekend, cosa che implica una certa incapacità di capire i suoi figli.

E la cosa viene amplificata all’ennesima potenza quando la moglie Giulia (Valentina Lodovini) decide di partire in vacanza a Cuba con la sorella, lasciando il marito in balia delle crisi adolescenziali della figlia 13enne Camilla, degli attacchi sadici del figlio Tito e della dolcezza della piccola Bianca, che trova occupazione dipingendo i muri di casa.

In “10 giorni senza mamma” Fabio De Luigi interpreta nuovamente un personaggio sfigato (cambiare mai?), che prende legnate sui denti in senso fisico e figurato, in quest’ultimo caso da un giovane nuovo arrivato in azienda che tenta in tutti i modi di fare bella figura agli occhi del proprietario del Family Market.

3_j9jYh2g.jpg

Il tentativo di mostrarsi più forte della nuova recluta porta Carlo a fare la parte del leone nell’atto del licenziamento di Lucia, commessa del negozio Family Market e interpretata da Diana Del Bufalo.

Scherzo del destino vuole che la ragazza entri nella vita di Carlo quando viene mandata da un’agenzia a fare la baby sitter dei tre ragazzi, scoprendo che lo stesso Carlo è stato l’uomo che l’ha licenziata con una decisione molto drastica. E la scoperta di questa scelta da parte di Camilla e Tito porterà i due figli a far pagare con gli interessi la decisione del padre.

Ciò che si paga con gli interessi è una certa riluttanza davanti al tentativo di far ridere con battute che non strappano il sorriso. È davvero necessario forzare la mano in carenza di idee?

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...