Due calciatrici colombiane denunciano la loro Federazione

Ci sono nazioni in cui il calcio femminile si è fatto strada, guadagnandosi il giusto trattamento che merita. E ve ne sono altre in cui essere calciatrici sembra essere un vero e proprio fastidio per le federazioni delle singole nazioni.

L’America Latina vede pochissimi campionati professionistici (Brasile e Messico gli unici casi) e troppi casi di sport amatoriale in cui si continuano a vedere discriminazioni di sesso.

Dopo i problemi provenienti dall’Argentina (leggi articolo Voa News), dal continente sudamericano arriva una nuova denuncia, che se verificata farebbe rabbrividire.

Isabella Echeverri e Melissa Ortiz, due calciatrici nel giro della nazionale della Colombia, hanno accusato la loro Federazione di averle minacciate di sparare per aver denunciato le discriminazioni sessuali a cui sono sottoposte.

Le due atlete hanno pubblicato un video accompagnato da testo in cui hanno dichiarato di aver deciso di essere oneste riguardo la realtà calcistica nel loro Paese, allo scopo di aumentarne la consapevolezza.

Aggiungendo: “Amiamo il nostro Paese e vogliamo che le cose cambino in meglio per il calcio femminile. Ci sentiamo minacciate, non siamo pagate. Non ci forniscono voli internazionali. Le nostre uniformi sono vecchie. La Federazione ha escluso le giocatrici per aver parlato”.

Si attendono smentite da parte della Federazione colombiana.

Per la lettura completa dell’articolo sulla denuncia delle due atlete, vi rimando all’articolo pubblicato su Voanews.com .

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...