calcio serie a femminile

Serie A – Pink Bari gioisce a Verona: 2 a 1 all’Hellas

La Pink Bari espugna il terreno dello Stadio Olivieri di Verona. La formazione pugliese trova tre importantissimi punti infliggendo all’Hellas Verona una sconfitta a domicilio e rende più viva che mai la lotta per la salvezza, restando incollata al treno Chievo Verona Valpo sfrecciato di misura sui binari emiliani del Sassuolo.

Vittoria meritata da parte della formazione ospite, che recupera lo svantaggio subito dopo appena 4′ sfruttando la presenza a intermittenza sul campo di gioco della formazione di casa, che dal 20′ ha praticamente smesso di essere ordinata in campo e incapace di attuare semplici fraseggi e di sfruttare il potenziale offensivo.

L’Hellas va in vantaggio al 4′ grazie alla rete di Ondrusova, ben servita da Dupuy e brava a trovare la conclusione vincente alla destra di Aprile. E manca il possibile raddoppio con Dupuy, che non sfrutta un disimpegno errato del portiere barese che si riscatta con una parata in uscita sull’esterno scaligero.

Dalla conclusione di Dupuy alla rete del pari pugliese passano appena quattro minuti. Al 21′ Santoro lascia partire un tiro cross dalla trequarti che sorprende una colpevole Forcinella fuori dai pali: è uno a uno.

La Pink Bari trova due conclusioni da fuori con Vivirito e Lazzaro, parate agevolmente da Forcinella, e la rete dopo 4′ del secondo tempo con un’azione da manuale: servizio rasoterra a tagliare la difesa, palla controllata da Luijks e conclusione che termina in fondo al sacco.

Un minuto dopo Rus non riesce a concretizzare un’azione personale di Nichele; al 53′ Lazzaro fa tutto bene fino alla conclusione, con piattone troppo aperto e palla conseguentemente a lato.

La partita scorre tra insegnamenti da scuola calcio mal interpretati dalle veronesi e placcaggi delle avversarie non puniti da un direttore di gara a cui il voto 3 è il massimo che si può dare.

Strisciuglio trova la traversa al 66′ e la respinta di Forcinella cinque minuti dopo; Giubilato tenta il tiro della disperazione al 90′ e trova la traversa su deviazione di Aprile. Al fischio finale la Pink Bari può festeggiare la conquista di tre punti di fondamentale importanza per raggiungere i playout.

 

HELLAS VERONA – PINK BARI 1-2 (4′ Ondrusova, 21′ Santoro, 49′ Luijks)

Verona: Forcinella; Molin, Perin, Ambrosi, Veritti; Baldi (59′ Pasini), Bardin, Nichele, Dupuy; Ondrusova (51′ Wagner), Rus (74′ Giubilato). All. Di Filippo.
Bari: Aprile; Santoro, Ceci (45′ Strisciuglio), Quazzico, Novellino; Soro, Lazzaro, Piro (88′ ; Marrone, Luijks, Vivirito (69′ O’Neal). All. .

NOTE – Ammonite: Vivirito, Novellino (B). Recupero: 2′, 5′.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...