Cina in controtendenza: vendite smartphone in calo

Sono una Cina semplice: sono il massimo produttore di smartphone venduti in tutto il mondo, ne sforno senza sosta e mi ritrovo in recessione.

Strategy Analytics ha fornito i dati di vendita dell’ultimo trimestre del 2018 e i dati sono tutt’altro che positivi, dato che per il periodo ottobre-dicembre ’18 è stato il quinto consecutivo con il segno meno: -11% e 108 milioni di unità vendute, e il numero 11 è ricorrente anche per quanto riguarda la percentuale negativa relativa all’intero 2018: 408,5 milioni di smartphone venduti contro i 459,6 dell’anno precedente.

Huawei continua a mantenere la leadership e ha fatto registrare un trend positivo nel T4 2018 con 30 milioni di unità consegnate (+6 milioni rispetto al 2017), e 105 milioni di unità vendute nell’intero 2018.

Perde il 2% nel T4 ma non la seconda posizione il marchio Oppo con 22,4 milioni di unità vendute, tallonata da Vivo che ha fatto registrare una considerevole crescita del 8,5%, con 22,2 milioni di unità vendute.

Dai segni più a quelli meno: Apple scavalca Xiaomi, ma il risultato non è dettato da un progresso dei dati di vendita della casa americana bensì da un calo delle vendite dei prodotti a marchio Mi che preoccupa.
La casa americana ha fatto registrare -22% nell’ultimo trimestre, con 10,9 unità vendute nel T4 2018 rispetto ai 14 milioni del T4 2017; Xiaomi non fa da meno e passa da 15,5 milioni del T4 2018 a 10 milioni del T4 2017.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...