Rikke Pedersen dice basta. La primatista mondiale dei 200 rana si ritira a 30 anni

“Grazie a tutti voi che mi avete supportato”. Rikke Pedersen tocca la piastra di una specialità a cui avrebbe sperato di non dover avere a che fare almeno per qualche anno: l’annuncio del ritiro via social.

La ranista danese attuale detentrice del record mondiale sui 200 rana in vasca lunga (2’19″11 realizzato nel 2013, ndr) ha lasciato andare ogni singola parola, senza quel freno che l’emozione si potrebbe trovare a contrastare come quando si nuota contro corrente, o come una gara disputata in costumino e in una vasca tutt’altro che scorrevole.

Per Rikke Møller Pedersen non è stata una decisione facile, forse la più difficile nei suoi 30 anni (compiuti il 9 gennaio) di vita, sicuramente la più dura se pensiamo ai 24 anni passati nel mondo natatorio, quello in cui è riuscita a collezionare un bronzo olimpico in staffetta a Londra 2012 e a conquistare quattro ori mondiali in vasca corta, quattro ori europei in vasca olimpionica e il doppio sulla distanza da 25 metri.

«La mia carriera è stata un viaggio fantastico, e ho avuto il privilegio di sperimentare più di quanto potessi sognare.»

Se è vero che ora il futuro sarà un’incognita fino a quando prenderà gli stessi lineamenti delle tue bracciate, cara Pedersen ricorda una cosa: una ranista è per sempre e la sola parola “ranista” basta e avanza a ricordare quante marce si hanno in più.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...