“Diari aperti” all’intimità di Elisa

Il nuovo album della Toffoli ne mette a nudo sentimenti e fragilità

Un album musicale, così come un qualsiasi film, per essere apprezzato deve essere ascoltato e riascoltato, soprattutto se nasce come viaggio con tappe intime e con un sottofondo che non sia una base rock che, ne sono certo, porterebbe ad alti indici di gradimento nel giro di pochi secondi.

“Diari Aperti” di Elisa Toffoli, che oggi presenterà al Mondadori Megastore di Milano questo suo nuovo lavoro discografico che segna l’inizio della nuova avventura lavorativa con Universal Music Italia, presenta un concept differente rispetto a quanto presentato nei due album precedenti “L’anima Vola” e “On”.

Nessun primo tentativo con l’italiano (visto che è il secondo) e nessuna ricerca di varietà di suoni all’interno di uno stesso album.

se_piovesse

Per capire ed apprezzare questo nuovo lavoro bisogna partire dal suo concept. “Diari Aperti” è il modo in cui Elisa si mette di fronte al suo io nudo di qualsiasi armatura e vestito soltanto dei suoi sentimenti, in cui l’amore può essere forte ed allo stesso tempo fragile, senza alcuna vergogna di raccontarsi e lasciandosi andare quanto più possibile.

Come già scritto in un precedente articolo, “Diari Aperti” contiene undici brani tra cui “Se piovesse il tuo nome” e “Quelli che restano”, quest’ultimo fatto in collaborazione con il grande Francesco De Gregori.

Le sole note stonate riguardano due brani: “Tutta un’altra storia” che apre l’album e “L’estate è già qui”, le cui sonorità nulla centrano con il concept di album proposto.

Questo lavoro discografico è tutt’altro che un capolavoro musicale e non mira a diventarlo, ma è il modo migliore per convincerci che ogni tanto mettersi a nudo di fronte allo specchio dei sentimenti non fa così male.

 

Diari Aperti Tour: ecco le tappe

Il giorno prima dell’uscita del nuovo album, i profili social di Elisa Toffoli hanno mostrato le date del “Diari Aperti Tour”. Vediamole insieme:

18 marzo – FIRENZE Teatro Verdi Firenze
21 marzo – BARI Teatro Team, Bari
25 marzo – CATANIA Teatro Metropolitan Catania
27 marzo – ROMA Auditorium Parco della Musica – Roma
30 marzo – NAPOLI Teatro Augusteo
03 aprile – MILANO Teatro degli Arcimboldi
06 aprile – TORINO Auditorium del Lingotto
12 aprile – PADOVA Gran Teatro GEOX
15 aprile – PARMA Teatro Regio di Parma
16 aprile – BRESCIA Gran Teatro Morato
19 aprile – TRIESTE Teatro Rossetti Trieste
23 aprile – REGGIO EMILIA Teatro Municipale Valli
26 aprile – BERGAMO Creberg Teatro Bergamo
29 aprile – CESENA Nuovo Teatro Carisport – Cesena
02 maggio – BOLOGNA Teatro Europauditorium
09 maggio – SAINT VINCENT (AO) Palais Saint-Vincent
14 maggio – GENOVA Teatro Carlo Felice.

Sarà possibile acquistare i biglietti del per le tappe del “Diari Aperti Tour” dalle ore 11 del 30 ottobre sul sito Ticketone e in tutti i punti vendita dalle ore 11 del 6 novembre.
Info sul sito www.fepgroup.it .

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...