Futsal – Serie A, alla Florentia il Social Match

Le viola svoltano nella ripresa e conquistano il Palasport di Sarcedo

La Florentia conquista tre importantissimi punti in casa del Breganze e costringe le venete alla prima sconfitta stagionale, in quello che è stato il posticipo – Social Match della Divisione Calcio a 5 (con diretta nella pagina Facebook della divisione).

Breganze protagonista in negativo ed in positivo nei primi minuti di gioco. Un contrasto di gioco costa l’uscita per infortunio a Perez Pereira, che si aggiunge alla lista delle calciatrici presenti nell’infermeria delle padrone di casa, Castagnaro si salva in corner e alcuni secondi dopo lancia il pallone per la testa di Campanile che coglie la traversa, infine Cerato insacca di testa un pallone respinto dalla difesa fiorentina, per il gol che porta il Breganze al vantaggio al 1’40”.

Il Breganze difende bene, tranne quando Aramendia manda in bambola con una finta due giocatrici della formazione veneta, creandosi ampio spazio in posizione centrale che le permette di calciare ed insaccare alla sinistra di Castagnaro, che un minuto dopo regala il pallone rinviato a Marta, che vedendola fuori dai pali calcia da dietro la metà campo centrando in pieno la traversa.

Il Breganze inizia la ripresa nella stessa maniera del primo tempo, trovando il gol del nuovo vantaggio al minuto 2’30” con Rebe, che di potente collo destro calcia al volo un pallone rimpallato sui piedi di Valeria.

Coach Zanetti sfrutta Castagnaro per avere il portiere di movimento senza effettuare alcun cambio, Rebe e Pinto Dias sbagliano in pochissimi secondi due occasioni davanti alla porta viola, pagando pegno al 22’30” quando Jessika Manieri trova il diagonale mancino dalla sinistra d’attacco che vale il 2 a 2.

Il gol del pareggio alza l’umore del Florentia che provvede ad assediare il fortino di un Breganze che tanto ha speso durante il match e che tenta di sfruttare le incertezze di Nicoletta per riportarsi avanti nel match.

Alle due occasioni venete mancate corrispondono altrettante occasioni concretizzate al meglio dalle ospiti. Fossi conquista una punizione al limite dell’area, Castagnaro non piazza male la barriera e Marta insacca al 33’42” per il tre a due viola, sfruttando lo spazio tra palo e portiere.
Il quattro a due della Florentia arriva al 36’52” con Aramendia, che sfrutta l’assist al bacio di Marta e realizza la doppietta che chiude il Social Match.

 

BREGANZE – FLORENTIA 2-4 (1-1 p.t. – 1’40” Cerato (B), 11’30” Aramendia (F), 22’30” Rebe, 28’40” Jessika, 33’42” Marta, 36’52” Aramendia)

Breganze: Castagnaro, Pinto Dias, Soldevilla, Perez Pereira, Rebe, Campanile, Pauletto, Corradin, Ambrosioni, Cerato, Fichera. All. Zanetti.
Florentia: Nicoletta, Marta, Valeria, Jessika, Aramendia, Balleri, Fossi, Migliorini, Laurì, Perelli, Mauro, Mannucci. All. Colella.

Arbitri: Giuseppe Anzisi (Mantova), Simone Spadola (Lovere). Crono: Alberto Fantin (Padova).
Ammonite: Jessika (F), Soldevilla (B), Cerato (B).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...