UWCL

UWCL – Barça e Wolfsburg dilagano, Fiorentina ko

Le viola cedono di misura su rigore. Pokerissimo blaugrana, poker per Wolfsburg e Lione

Eccezion fatta per Rosengard – Sparta Praga che si giocherà domani alle ore 19, oggi si sono giocati gli incontri validi per gli ottavi di finale di andata della UEFA Women Champions League che hanno visto .

Non sorride la sola italiana reduce della manifestazione europea, la Fiorentina Women’s, che esce sconfitta dalla trasferta londinese contro il Chelsea campione d’Inghilterra in carica e in cerca di riscatto dopo il pesante 0-5 subito domenica scorsa nello scontro diretto contro l’Arsenal.

Alle Blues bastano otto minuti per andare in vantaggio con la Carney, che realizza il penalty assegnato per fallo commesso dalla Breitner facendo passare il pallone sotto al corpo della Ohrstrom.

Partita fisica e fallosa tra Chelsea e Fiorentina, con molti cartellini gialli sventolati ed un gioco espresso sì a favore delle padrone di casa, ma senza quel netto divario che avremmo potuto attenderci.

Se il ko viola è soltanto di misura il merito è tutto della Ohrstrom, a mio avviso la migliore in campo delle viola, che al 77′ compie quattro parate nell’arco di cinque secondi, salvato la porta viola quattro minuti dopo uscendo tempestivamente sulla Cuthbert.

Oltre ai rotondi successi di Wolfsburg e Barcellona di cui troverete due brevi paragrafi qui sotto, da sottolineare il poker esterno del Lione in casa dell’Ajax, i due successi esterni per due a zero del Bayern Monaco a Zurigo e del PSG in casa del Linkoeping e l’unico pari di giornata tra LSK e Broendy, match terminato per uno a uno.

Troppo Wolfsburg per l’Atletico Madrid

Si può dire senza giri di parole che il Wolfsburg di una incontenibile Pernille Harder è troppo forte per l’Atletico Madrid della nostra Elena Linari, ed il 4 a 0 conclusivo è addirittura stretto se si considerano le occasioni sprecate dalle tedesche nel primo tempo.

Harder si rende protagonista di due delle quattro occasioni tedesche della prima frazione di gioco, cogliendo il palo al 23′, poi apre i conti dopo 53″ dal fischio di inizio della ripresa e dà il via allo show del Wolfsburg.

Tre giri di lancette e arriva il raddoppio di testa di Pajor, che anticipa la difesa spagnola sul pallone calciato da Graham Hansen, la quale si toglie la soddisfazione del gol al 61′ su favore ricambiato dalla Pajor.

A chiudere il poker della formazione di casa ci ha pensato ancora una volta la MVP Pernille Harder (assist ancora di Pajor), che approfitta di un’incertezza di  Silvia Meseguer su un pallone vagante e dal limite dell’area trova la conclusione che si insacca alle spalle della Gallardo.

 

Tutto troppo facile per il Barça

Il Barcellona di Andressa Alves evita di complicarsi la vita come nel match di andata dei sedicesimi di finale e chiude la pratica Glasgow City con un secco 5 a 0.

Il Glasgow si vede soltanto al 4′ con la conclusione di Howat che termina fuori, poi è Barcellona show. Al 12′ Hamraoui inventa la conclusione che scavalca l’estremo difensore Lee e che vale il vantaggio blaugrana.

Tra un palo preso da Guijarro e possesso di palla attuato prima di effettuare ripartenze dolorose per le scozzesi, il Barcellona trova il tempo di andare a segno per due volte, tra il trentottesimo e il quarantunesimo minuto, con Bonmati che insacca su assist della Alves e con la Guijarro che quasi in maniera easy calcia e segna trafiggendo la Lee.

Il Barça gestisce la partita nella ripresa, nella quale si vede il Glasgow City giusto perché si vedono dieci maglie bianche correre in campo.
La Bonmati vuole restituire il favore alla Alves e con un assist dalla sinistra permette alla dieci blaugrana di porre la sua firma nel tabellino al minuto 68.
Infine, all’81esimo minuto Maria Leon viene servita fuori area e insacca con una conclusione che la Lee non trattiene.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...