Dublino 2018 – Italia, quattro “hurrà” al day1

Bocciardo battezza l’Europeo azzurro, la staffetta 4×100 sl M 34 pts chiude con l’oro una fantastica giornata

Quando la forza muore, buttaci il cuore” recitava Alessia Berra al termine dei suoi 100 stile libero, ma questa nazionale ha forza e cuore che abbattono qualsiasi stanchezza e rispondono ai cambiamenti delle classificazioni che la Federazione Paralimpica Internazionale ha introdotto prima di questi Europei di Dublino.

L’Italia chiude la prima giornata con quattro titoli europei (su nove medaglie conquistate), con il là dato da Francesco Bocciardo nei 200 stile libero S05 e con la chiusura sinfonica della staffetta 4×100 stile libero maschile 34 pts (Raimondi, Menciotti, Barlaam, Fantin).

DkfvkpdXsAEFwvY.jpg

L’atleta delle Fiamme Oro domina abbassando il record del mondo a 2’23″65, e la gioia diventa doppia perché nella stessa gara Antonio Fantin chiude alle spalle conquistando uno splendido argento.
E sempre dai 200 stile libero S05 ma al femminile arrivano due medaglie con l’argento di Monica Boggioni e con il bronzo di Arjola Trimi, con la prima che ha battagliato spalla a spalla con la Pezaro e giungendo alle sue spalle per soli 33 centesimi.

L’Italia trova altri due titoli europei con Xenia “Nuotatrice Guerriera” Palazzo e con Stefano Raimondi, autori di exploit vincenti nei 200 misti SM08 la prima e nei 100 rana SB09 il secondo.

A proposito dell’inizio di questo articolo, Alessia Berra chiude sul terzo gradino del podio i suoi 400 stile libero S12 e dello stesso colore è la medaglia conquistata da Francesco Bettella nei 50 dorso S02.

La chiusura di giornata non sarebbe potuto essere più bella grazie al titolo continentale della staffetta 4×100 stile libero 34 pts in cui il quartetto Raimondi-Menciotti-Barlaam-Fantin le dà di santa ragione all’Ucraina seconda classificata, riuscendo a scavare un solco con i primi tre e tenendo botta con Fantin nonostante gli avversari schierassero atleti con differenziale di disabilità in loro favore.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...