Il fuggi fuggi da Snapchat

L’azienda continua a perdere utenti e non riesce a trovare soluzioni per risalire

Se la vita presente di Snapchat fosse un film, si potrebbe utilizzare il titolo “Il fantasma che diventa fantasma“. E mai come in questo caso sarebbe più azzeccato.

Snapchat vede aumentare il numero di utenti agli occhi dei quali diventa inesistente, vincendo questa sfida (e non c’è da andare fieri) contro i social network concorrenti Facebook e Twitter (e a perdere contro Twitter ci vuole fegato!).

Il picco di 191 milioni di utilizzatori sembrava aver lasciato qualche sorriso all’interno dell’azienda, diventato amaro quando al termine del mese di giugno si è visto un disastroso calo che ha visto perdite di utenti giornalieri nell’ordine di tre milioni al giorno.

Ad ave causato questo declino sembra essere stato l’ultimo discussissimo aggiornamento, che permette agli utenti una condivisione più “intima” tra gli amici ma, all’atto pratico, non piaciuto agli snappers.

Se Snapchat non si darà da fare per sistemare i problemi e tornare a far breccia in maniera molto importante tra i suoi utilizzatori e a riconquistare chi è fuggito dal mondo del fantasmino bianco, potremmo vedere scorrere i titoli di coda.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...