Glasgow 2018 – Pazza rana amala: Chupkov ER, Pizzini bronzo

L’italiano bissa la medaglia degli Europei del 2016, il russo abbatte il primato continentale dei 200 rana

La prima medaglia azzurra di giornata si è fatta attendere a lungo, fino a quando il ranista Luca Pizzini decide di infrangere il mini tabù andando a vincere la medaglia di bronzo nei 200 rana, bissando quella conquistata negli Europei del 2016.

Impossibile andare a prendere il russo Chupkov che ha condito la vittoria con il nuovo record europeo in 2’06″80, piazzandosi davanti al britannico Wilby (2’08″39) e al nostro ranista (2’08″54).

Grande gara del ranista allenato da Matteo Giunta, che ben dosa i primi 100 metri per poi cominciare una progressione nociva per i suoi avversari, passando terzo al 150 e mantenendo la posizione al termine della gara.

Ai microfoni di Raisport, Luca Pizzini ha dichiarato: «Ho studiato un po’ gli avversari, sapevo che oggi il russo (Chupkov) sarebbe andato forte e l’altro russo che avevo a fianco (Prigoda) sarebbe andato altrettanto forte. Ho forzato il terzo 50, nell’ultimo me la sono giocata finché ne avevo. Mi spiace solo per il record italiano mancato».

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...