Glasgow 2018 – Il Burdisso all’improvviso: bronzo nei 200 farfalla

L’azzurro realizza un’incredibile prestazione e conquista la sua prima medaglia europea a 17 anni

Incoscienza, pura incoscienza. E proprio per questo Federico Burdisso realizza l’exploit che rischia di essere migliore dell’oro di “The Magician” Miressi per le circostanze presentatesi nei 200 farfalla.

L’atleta azzurro, non ancora maggiorenne, realizza la prestazione di giornata in casa Italia che va al di là del colore della medaglia, perché questo bronzo arriva con dopo aver preso parte ad una finale grazie alla rinuncia di Guy impegnato nella 4×200 stile libero.

Burdisso si trova inaspettatamente al secondo posto a metà gara e al tocco della piastra dei 300 metri, poi è una gara di fatica e di cuore che lasciano una felicità immensa ed inaspettata nel delfinista azzurro. «Ancora non ci credo – ha dichiarato Federico ai microfoni di Raisport -. Sono rientrato in finale solo per Guy ha rinunciato per fare la staffetta. Arrivare terzo così è irrealizzabile».

Meglio del 1’55″97 di Burdisso soltanto i tempi di Milak (1’52″79) e Kenderesi (1’54″36), che hanno realizzato una splendida doppietta per l’Ungheria.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...