Questi sono i Nomadi e io sono Beppe Carletti

Breve descrizione del libro pubblicato dal co-fondatore della band storia della musica italiana

Pensieri lungo la strada di casa al termine dell’ennesimo concerto, da riportare nero su bianco in un discorso con Augusto guardando verso l’alto. Con la semplicità di chi lascia scorrere litri d’inchiostro d’un sol sorso su d’un foglio per raccontare una storia lunga mezzo secolo.

Il libro di cui si parla in questo breve video allegato è “Questi sono i Nomadi e io sono Beppe Carletti”, scritto dal co-fondatore del gruppo che segnò un epoca nella musica italiana.

Pensieri rivolti all’amico-fratello compianto Augusto Daolio, piaceri e dispiaceri di cinquantanni vissuti tra successi nei concerti e note altamente stonate, con frecciate lanciate lungo il pentagramma.

Potete acquistare il libro su Amazon al seguente link.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...