Futsal – Ternana rullo compressore: 7-3 al Kick Off

Le umbre portano a casa gara 1 della finale scudetto. Domenica 10 giugno il match point scudetto

L’Unicusano Ternana fa sua gara 1 della finale scudetto per la stagione 2017/2018 con un secco 7-3 rifilato al Kick Off C5, con la possibilità di giocare il match point scudetto in trasferta a San Donato Milanese il prossimo 10 giugno.

La partita giocata oggi al Pala Vittoriano di Terni pieno per la grandissima occasione sembra avere nulla a che vedere con quanto mostrato dai match di regular season giocati dalle due contendenti al tricolore.
Unicusano Ternana implacabile e capace di far crollare dopo più di un tempo un Kick Off quasi irriconoscibile, stesa dalla tensione della “prima” ad una finale scudetto e dal gioco espresso dalle ragazze allenate da coach Shindler.
fut02L’inizio della prima metà di gara è di tinte rosso-verdi (per l’occasione in maglia nera), con il trio brasilero Adamatti-Manieri-Schmidt che prova a pungere il Kick Off di coach Russo, con le milanesi che si fanno vedere solo dopo il primo quarto di gioco del tempo con Federica Belli.

Nel modo più spettacolare arriva il vantaggio della Ternana con Valeria al minuto 12’47”, che raccogliendo l’assist in verticale di Renatinha riesce ad infilare di tacco il portiere avversario Dibiase, con la difesa milanese colpevole di aver lasciato sola la numero 88 delle umbre.
I problemi tecnici di Sportitalia fanno perdere il pari del Kick Off con Pernazza al 14’42”, ma non l’uno-due della Ternana che risulta micidiale nel prosieguo del match. Al 17’04” Ludovica Coppari sigla di opportunismo il nuovo vantaggio umbro, con il tris che arriva grazie a Bisognin che anticipa la difesa delle All Blacks (per l’occasione in maglia bianca) insaccando la respinta di Dibiase sulla conclusione di Renatinha.
fut01La ripresa prosegue sulla scia del primo tempo, con la Ternana che spazza ogni possibile pensiero di rimonta delle avversarie milanesi.

Renata al volo coglie la traversa dopo pochi secondi, Dibiase la ferma lanciata a rete e poco dopo sventa la conclusione vincente di Jessika, ma nulla può su tiro di Renatinha (10° gol nei playoff scudetto) che al 9’11” chiude al meglio una triangolazione su schema di punizione.

Venticinque secondi dopo il Kick Off accorcia le distanze con Vanin, mentre al 10’03” Jessika Manieri cala il pokerissimo con un tiro diretto all’angolino opposto.
Sulla scia dell’entusiasmo la Ternana piazza un altro uno-due che in virtù del punteggio risulta tramortente per le avversarie. Al 12’53” Dibiase sbaglia l’uscita e consente a Neka di insaccare a porta vuota, mentre al 13’40” Valeria sfrutta la presenza di Atz portiere di movimento per piazzare la settima realizzazione delle umbre a porta sguarnita.
Il gol di Belli al 17’01” non può essere considerato consolatorio per il parziale di 7-3 per la Ternana, che diventerà risultato finale al termine dei 40 minuti di gioco.

 

Tabellino

UNICUSANO TERNANA – KICK OFF 7-3 (3-1 p.t. – Marcature: 12’47” p.t. Valeria, 14’42” Pernazza, 17’04” Coppari, 18’23” Bisognin, 9’11” s.t. Renatinha, 9’36” Vanin, 10’03” Jessika, 12’53” Neka, 13’40” Valeria, 17’01” Belli)

Ternana: Mascia, Coppari, Renatinha, Jessika, Valeria, Presto, Neka, Bianchi, Brandolini, Torelli, Bisognin, Trumino. All.: Shindler.
Kick Off: Dibiase, Vanin, Guti, Vieira, Nona, Atz, Pernazza, Pesenti, Perruzza, Belli, Pecoraro, Zacchetti. All.: Russo.

Arbitri: Alex Iannuzzi (Roma 1), Giulia Fedrigo (Pordenone). Crono: Ivano Pubblico (Roma 1).
Ammonite: Pernazza (K).

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...