Bandiera a scacchi per il calcio femminile

Recap della stagione 2017/18 con vista sulle prossime serie A e B

Fischio finale sulla stagione 2017/18 di calcio femminile per club con l’assegnazione della Coppa Italia avvenuta ieri e con i nomi delle due squadre che prenderanno parta alla prossima serie A ed alle altre due, le perdenti dei playoff andati in scena oggi pomeriggio, che hanno scritto il loro nome nelle due caselle mancanti.

La Fiorentina Women’s ha chiuso la sua annata con la riconferma in Coppa Italia grazie al successo per 3-1 ai danni del Brescia Calcio Femminile, cosa che permetterà alle ragazze del duo Fattori-Cincotta di affrontare la Juventus Women campione d’Italia nella prossima Supercoppa Italiana, ma che non le vedrà protagoniste della prossima UWCL in quanto con largo anticipo si erano qualificate le due formazioni che si sono giocate lo spareggio scudetto.

In attesa di possibili ingressi di nuove realtà del maschile dentro al mondo calcistico rosa, andiamo a vedere come saranno le nuove serie A e serie B per la stagione 2018/19.juveee

All’attacco della Juventus campione d’Italia

Il prossimo campionato di serie A passato sotto la FIGC vedrà Brescia e Fiorentina come prime candidate a scucire lo scudetto alle bianconere neo titolate, con la seconda che sarà protagonista della prima stracittadina nella massima serie contro la Florentia CF neo-promossa e vincente ai playoff promozione contro la Roma CF.

L’approdo via playoff promozione dell’Orobica Bergamo farà sì che ci sarà il derby bergamasco contro l’Atalanta Mozzanica, che si aggiunge a quello che abbiamo visto quest’anno tra AGSM Verona e Chievo Verona (Fimauto Valpolicella).

Le altre quattro formazioni che mancano all’appello sono l’UPC Tavagnacco, la Pink Bari salva ai playout grazie al 3-1 al Pro San Bonifacio, il Sassuolo vincente al playout per 3-0 dopo i supplementari contro la Roma CF, e la Res Roma che si era salvata all’ultima giornata di campionato.VERORES

La nuova serie B

Il grande stravolgimento ha colpito la serie B (anche lei sotto FIGC dalla prossima stagione), che è passata da quattro gironi ad un unico composto da 12 squadre, raggruppando le prime tre di ogni girone ed avendo i nomi certi delle seconde e delle terze, in quanto le prime impegnate nei turni playoff promozione.

La prossima stagione troveremo l’Empoli Ladies e il Ravenna Woman retrocesse dalla A (con quest’ultima dopo l’ingiusto spareggio playout di cui si è parlato per qualche settimana), il Pro San Bonifacio e la Roma Calcio Femminile in quanto perdenti nel secondo spareggio playoff.

A loro si aggiungono le seconde e terze classificate dei quattro gironi: Arezzo, Lavagnese, Inter, Milan Ladies, Mozzecane, Castelvecchio, Roma XIV e Lazio Women.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...