Serie A – Juventus, primo tricolore ai rigori

Le bianconere vincono lo scudetto allo spareggio contro il Brescia. Decide l’errore di Di Criscio

La Juventus Women vince il suo primo scudetto al primo anno di Serie A Femminile ed al termine di una lotteria di rigori che premia le bianconere e condanna le bresciane alle lacrime.

Tanto equilibrio nei novanta minuti di gioco regolamentari, con la prima metà di gioco all’insegna della tensione e delle azioni occasionali con il colpo di testa di Sabatino al 22′ e l’azione solitaria di Bonansea al 26′, ma in entrambi i casi nessun pensiero pericolosi per i portieri avversari.juveee

Nella ripresa si scioglie la tensione e la partita diventa più piacevole, pur non presentando troppe occasioni da gol.
Al 54′ Giacinti prova la girata dalla lunetta spedendo a lato, mentre dieci minuti dopo la compagna di reparto Sabatino prova la stessa azione da dentro l’area trovando soltanto la deviazione in corner della difesa bianconera.
La Juventus trova nella traversa di testa di Bonansea al 67′ la sua occasione più clamorosa, mentre le Leonesse vanno vicine al gol con Giugliano dopo un giro di orologio.

Il primo tempo supplementare comincia con la conclusione di Martina Rosucci dopo 30″, ma la conclusione dalla distanza non reca problemi a Ceasar.
La stanchezza fa da padrona e le due squadre non riescono a costruire occasioni tali da sbloccare il punteggio, andando così ai tiri dal dischetto.
Bonansea si fa parare il primo rigore da Ceasar, Daleszczyk esalta Giuliani nel terzo turno dal dischetto. Ad oltranza Boattin realizza e Di Criscio spara alto.

 

JUVENTUS WOMEN – BRESCIA CALCIO FEMMINILE 5-4  dcr (0-0 dts. Rigori: Bonansea parato, Girelli rete, Rosucci rete, Giugliano rete, Gama rete, Daleszczyk parato, Galli rete, Sikora rete, Cernoia rete, Sabatino rete, Boattin rete, Di Criscio alto)

Juventus: Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Galli, Rosucci; Cernoia, Bonansea, Glionna; Franssi (83′ Cantore). A disp.: Russo, Prundeanu, Zelem, Franco, Cantore, Lenzini, Caruso.
All. Guarino.

Brescia: Marchitelli (90’+1′ Ceasar); Pettenuzzo, Fusetti, Hendrix; Sikora, Girelli, Giugliano, Daleszczyk, Di Criscio; Sabatino, Giacinti (110′ Heroum). A disp.: Ceasar, Mendes, Magri, Heroum, Tomaselli,
All.: Piovani.

NOTE – Recupero: 1′ nel pt, 3′ nel st; nessuno nei supplementari. Ammonite: Cernoia, Salvai.

Foto copertina LND, foto articolo Juventus Women

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...