Serie A1F – Imoco sbanca Novara in gara3

Successo esterno per Conegliano che guida la serie per 2-1. Domenica il primo match point tricolore

L’Imoco Volley Conegliano festeggia il 25 aprile espugnando il taraflex di Novara e fa sua gara 3 della finale playoff scudetto, portandosi avanti per 2-1 nella serie e con dalla sua la possibilità di giocare in casa il primo match point per lo scudetto questa domenica alle ore 18.

Al cospetto di una Novara tutt’altro che in forma smagliante, Conegliano ha dimostrato di poter tenere il pallino del gioco e di non sbandare, nemmeno quando all’inizio del secondo set perde la sua centrale Raphaela Folie caduta malamente ed infortunatasi al ginocchio.

Il primo set è stato un tiro al bersaglio di Conegliano nei confronti delle campionesse d’Italia, con il primo allungo decisivo sul 7-16 che di fatto estromette Novara. Conegliano dilaga portandosi sul 9-21, prima di chiudere sul 12-25 un set senza storia.31239493_2209388195738840_7259097028147411515_n.jpgFolie, autrice di 5 dei 6 punti iniziali dell’Imoco nel primo set, esce di scena per infortunio e questo potrebbe causare un duro colpo per le ospiti, ma la reazione arriva rapidamente.
Novara ricuce quasi totalmente lo strappo iniziale (8-9, tris consecutivo di Egonu), Conegliano risponde e con la subentrata Melandri si porta sull’11-16.
Plak replica dal canto suo con due attacchi che portano Novara sul 14-17, ma non basta ad abbattere il muro veneto che si porta al set point sul 19-24 e trova il punto del secondo set con la solita Samanta Fabris.

Rispetto ai primi due set, nel terzo Novara parte meglio e si porta avanti sul 6-4, ma la risposta di Conegliano non tarda ad arrivare e il sorpasso è questione di pochi cambi palla (11-12).
Conegliano vola sul 15-19 (punto Hill da seconda linea), Novara accorcia (17-19, invasione Wolosz) ma non è sufficiente a essere risucchiate dalla verve realizzativa delle pantere che arrivano all’appuntamento con il match point con sette palle set a disposizione (17-24, punto Fabris).
Due attacchi a segno da parte dell’Igor Gorgonzola e il punto finale di Bricio segnano la fine della contesa (19-25).

 

IGOR GORGONZOLA NOVARA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (12-25, 19-25, 19-25)

Novara: Chirichella 6, Egonu 14, Piccinini, Gibbemeyer 3, Skorupa 2, Plak 7, Sansonna (L), Enright 3, Zannoni, Vasilantonaki, Camera. Non entrate: Bonifacio. All. Barbolini.
Conegliano: Hill 9, Danesi 4, Wolosz 1, Bricio 13, Folie 7, Fabris 15, De Gennaro (L), Melandri 5, Cella. Non entrate: Bechis, Lee, Nicoletti, Fiori. All. Santarelli.

Arbitri: Simbari, Braico.
NOTE – Spettatori: 4000. Durata set: 21′, 29′, 29′. Tot: 79′.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...