Serie A – Sei volte Fiorentina a Verona

Le gigliate battono il Chievo per 6-1. Doppietta Caccamo, torna al gol Parisi

La Fiorentina Women’s sbanca Verona infliggendo al Chievo Verona un 6-1 pesantissimo dal punto di vista del risultato, passivo che avrebbe potuto essere decisamente più grande per quello che è stato prodotto dalla formazione gigliata nel match posticipo della 18a giornata di campionato.

La presenza di Alice Parisi, eletta MVP della partita trasmessa in live streaming sulla pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti, cambia totalmente il gioco e lo spirito dell’undici viola, aumentando i rimpianti per una stagione partita male e continuata sotto tono, e preoccupando la Juventus che affronterà le toscane in un match che potrebbe decidere le sorti dello scudetto.

Dall’altra parte, le padrone di casa del Firmauto Valpolicella (o Chievo Verona che dir si voglia) escono troppo presto dalla partita, soprattutto dopo il calcio di rigore fallito da Valentina Boni sul punteggio di 0-1.
Le gialloblu mancano in fase di costruzione e l’attacco ne risente, si trova a più riprese spaccata in due dando alle viola facile licenza di offendere, brave ad approfittare di lacune in fase difensiva che nel secondo tempo saranno ancora più marcate.Screenshot_Facebook_20180415-145523.pngTre gol per tempo e la Fiorentina stampa il proprio marchio gigliato sul match. Al 12′ arriva il vantaggio fiorentino con Caccamo, che raccoglie un pallone crossato dalla destra ed insacca con facilità.
Al 18′ le viola sfiorano il raddoppio con il calcio di punizione di Alice Parisi che si stampa sulla traversa.

Seguendo il solito detto “gol sbagliato, gol subito”, rigore fallito alla mezzora da Valentina Boni che spara alto e raddoppio tre minuti dopo della formazione ospite con il colpo di testa di Ilaria Mauro che concretizza alla perfezione il pallone crossatole da Bonetti.
Ed è quest’ultima che al 40′ concede il tris al termine di un’azione personale sul lato destro dell’area di rigore, con pallone calciato tra palo e portiere.

Il secondo tempo non offre una scena diversa dal primo tempo, con la Fiorentina che cala il poker al 50′ sfruttando una ripartenza sulla destra di Einarsdottir, che serve Bonetti la quale trova Parisi con un filtrante preciso. Per la rientrante dal primo minuto è l’occasione per tornare al gol.
La Fiorentina non è sazia e al 58′ è pokerissimo con Caccamo, che viene imbeccata dall’ennesimo filtrante rasoterra di Bonetti, dribbla Meleddu e realizza la sua doppietta personale.Screenshot_Facebook_20180415-145716Trenta minuti da giocare e due gol che si aggiungono a quelli già realizzati. Al 73′ la Fiorentina chiude il set con Rinaldi, che stoppa in maniera impeccabile il pallone lanciato da Einarsdottir ed insacca con un diagonale su cui Meleddu nulla può fare.
Al 90′ il Chievo trova il gol della bandiera con Debora Mascanzoni, che chiude il dialogo aperto con Boni e sigla l’1-6 su cui si chiude il match.

Alice Parisi (MVP della partita) a fine gara ai microfoni di Marco Calabresi per LND:

«Bello ritornare a giocare. Sono contenta di essere di nuovo a disposizione del mister e dare una mano alle compagne. Ho sofferto l’infortunio e stare al microfono vedendo le mie compagne in difficoltà. Adesso il lavoro è trovare le distanze e la realtà della gara, più si alza il livello delle avversarie e più diventa complicato per me. La vera sfida inizia adesso.»

 

CHIEVO VERONA – FIORENTINA WOMEN’S 1-6 (12′ Caccamo, 33′ Mauro, 40′ Bonetti, 51′ Parisi, 58′ Caccamo, 72′ Rinaldi, 90′ Mascanzoni De.)

Chievo VR: Meleddu, Faccioli, Bissoli, Salamon, Da. Mascanzoni, Tombola (58′ De. Mascanzoni), Sardu, Solow (66′ Montecucco), Riboldi, Boni, Fuselli. A disp.: Gritti, Varriale, Mason, Benincaso.
All.: Zuccher.

Fiorentina: Ohrstrom; Linari, Einarsdottir, Tortelli; Bartoli, Adami, Carissimi, Parisi; Bonetti (72′ Rinaldi), Mauro (55′ Zazzera), Caccamo (66′ Vigilucci). A disp.: Durante, Daniel, Brazil, Fedele, Rinaldi.
All. Fattori-Cincotta.

Note – Recupero: nessun minuto nei due tempi. Ammonite: Da. Mascanzoni.

Annunci

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...