A1F Volley – Imoco “boom!”: 2-0 nella serie

Le venete sconfiggono la Savino del Bene Scandicci per 3-1. Martedì il match point per la finale

L’Imoco Volley Conegliano aggiunge un nuovo ed importantissimo tassello in questi playoff scudetto di serie A1 femminile con la vittoria di gara 2, nella gara di casa giocata ieri sera contro la Savino del Bene Scandicci.

La formazione di Santarelli non è sembrata aver risentito troppo delle fatiche europee che in settimana (a Kazan, ndr) l’hanno portata a centrare le Final Four di Champions League.
E di questa situazione la formazione toscana allenata da Carlo Parisi ha approfittato soltanto nel primo set, prima di uscire pian piano di scena e concedendo così alle venete di ribaltare il match.
Samanta Fabris fa la differenza con i suoi 22 punti, anche se il premio MVP di gara 2 va alla centrale Raphaela Folie autrice di 15 punti, con il 70% in attacco.

Nel primo set Scandicci prende le redini, e guidata da Haak (5 punti nel set) e dal 100% in attacco di Adenizia trova il +4 sul 9-13, incrementando di altre due lunghezze un vantaggio che le porterà a chiudere in scioltezza il primo parziale sul 17-25.

30052100_2183370948340565_4660921856569545198_o.jpg

Come già detto, dal secondo set l’Imoco sale in cattedra e Scandicci comincia ad andare in piena crisi, per un tracollo che vale il 12-5 prima e il 15-7 poi. Gli ingressi di Papa per Bosetti e di Di Iulio per Carlini consentono a Scandicci di accorciare il divario a quattro lunghezze (19-15), ma non basta perché Conegliano risponde guidata da Hill e vola sul 23-17, trovando il punto che vale il 25-17 con Samanta Fabris.

Buon avvio di Scandicci (4-6) e risposta prepotente di Conegliano (10-6) nella prima parte del terzo set, che vede le venete allungare senza difficoltà sul 22-13, mostrando una Raphaela Folie in serata di grazia (7 punti di cui 3 a muro, 100% in attacco in questo set). L’ace di Elisa Cella porta Conegliano sul 24-16, l’attacco di Fabris chiude la questione terzo set sul 25-16 e di fatto spiana la strada alle venete che si portano avanti sul 2-1.

Per quanto Scandicci provi a reagire allo svantaggio nel quarto set, passando dal 10-6 al 11-9 prima e portandosi poi ad una sola lunghezza sul 15-14, l’Imoco Volley torna a tirare fuori l’artiglieria pesante portandosi sul +5 in occasione del 20-15 con l’ace di Bricio.
A chiudere la contesa è ancora una volta Fabris, che mette giù il pallone del 25-19 che vale il 3-1 finale ed il 2-0 nella serie, con match point tra due giorni al Pala Terme di Montecatini.

 

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 3-1 (17-25, 25-19, 25-16, 25-19)

Conegliano: Folie 15, Fabris 22, Hill 18, Danesi 1, Wolosz 2, Bricio 13, De Gennaro (L), Melandri 2, Cella 1, Nicoletti, Fiori. Non entrate: Bechis, Lee.
All. Santarelli.

Scandicci: Bosetti 6, Ferreira Da Silva 6, Haak 15, De La Cruz 10, Arrighetti 8, Carlini 1, Merlo (L), Papa 5, Bianchini 1, Di Iulio. Non entrate: Ferrara, Mancini, Samadova.
All. Parisi.

NOTE – Spettatori: 4631. Durata set: 24′, 25′, 24′, 26′. Tot: 99′.

 

Credit photo – Michele Gregolin

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...