A2F Volley – Cuneo, “derby fatale” a Mondovì

Cuneo crolla, LPM Bam rimonta da 0-2 a 3-2 nel derby piemontese

Il dica 33, come le giornate di regular season del campionato di serie A2 femminile, offre un referto sportivo vietato a chi vive di vertigini da alta classifica.

Il nuovo ribaltone di questo campionato più pazzo d’Italia viene offerto dal campo di Mondovì, dove le padrone di casa della LPM Bam rivoltano come un calzino un derby che le vedeva sotto di due set a zero contro la capoclassifica (fino a quel momento) UBI Banca S.Bernardo Cuneo, che non riesce a sfatare il tabù Mondovì in campionato.

I due punti conquistati dalla formazione monregalese valgono per accorciare sulle avversarie affrontate al PalaManera (sold out per l’occasione), con un terzo posto oramai quasi certo in vista dei playoff la cui griglia sarà definita soltanto domenica prossima.

Dall’altra parte, la sconfitta brucia in casa del Cuneo Granda Volley, che ancora una volta soffre di sindrome da alta classifica come già successo all’inizio del 2018, questa volta perdendo testa e gambe sul campo, oltre che il vertice sul quale si erano ritrovate da qualche giornata.

unnamed (1).jpg

Emozioni sin da subito, con sorpassi e contro sorpassi che portano prima Mondovì a comandare sul 15-13, poi Cuneo a premere sull’acceleratore e a trovare tre lunghezze di vantaggio (17-20), prima di essere risucchiata dal vortice monregalese con tanto di ace di Demichelis per il 22-20.
Dal 23-21 la formazione di Delmati stecca e concede a Cuneo di rientrare e di arrivare al set point sul 23-24, concretizzato subito con l’ace di Vanzourova (23-25).

Le padrone di casa soffrono anche nella seconda parte di secondo set, quando dal 17-17 in poi è Cuneo a dominare e ad allungare sul 18-23, trovando i due successivi punti che valgono il 18-25 ed il doppio vantaggio in termini di set.

Ti attendi la ripresa di Mondovì e questa arriva, ma non ti aspetti di certo il crollo mentale delle ragazze di Pistola che da qui in poi subiscono pesantemente il forte mordente con cui le padrone di casa tornano sul taraflex, come dimostra il terzo set che nulla ha da offrire se non un parziale pesante di 11-4 con cui le monregalesi costruiscono il loro vantaggio, andando a chiudere sul 25-16 un set senza storia.

Non stradominato, ma dominato sì è il set successivo, con coach Pistola che non sa più come rimettere in carreggiata la vettura Cuneo che sbanda pesantemente sotto i colpi di capitan Biganzoli e compagne, che allungano sul 19-14 prima di veder accorciare a tre il divario con la formazione ospite (21-18).
Ma non c’è trippa per gatti e Mondovì chiude il quarto set sul 25-20 il quarto set che diventa preludio della festa monregalese.

Infatti il tie-break si tinge di rosso e Mondovì vola prima sul 5-1 (con successivo timeout chiamato da coach Pistola) e poi prosegue la sua cavalcata inarrestabile fino al 11-3.
Lo 0-2 subito serve a coach Delmati per fermare in tempo il possibile ritorno cuneese, che di fatto si arresta favorendo il rush finale monregalese che chiude il quinto set sul 15-5.

 

LPM BAM MONDOVI’ – UBI BANCA SAN BERNARDO CUNEO 3-2 (23-25, 19-25, 25-16, 25-20, 15-5)

Mondovì: Biganzoli 10, Rebora 16, Demichelis 4, Rivero 23, Camperi 5, Bici 24, Agostino (L), Costamagna, Mazzotti. Non entrate: Vigolungo, bovolo, Sciolla, Rolando. All. Delmati.
Cuneo: Dalia 1, Segura 6, Guidi 5, Vanzurova 26, Borgna 4, Mastrodicasa 11, Caforio (L), Re 5, Aliberti 1, Bonifazi 1, Baiocco 1. Non entrate: Bruno. All. Pistola.

Arbitri: Prati, Bassan.
Note – Durata set: 30′, 28′, 24′, 29′ , 13′ . Tot: 124′.


Risultati e classifica dopo 33 giornate

Conad Olimpia Teodora Ravenna – Battistelli S.G. Marignano 3-0
Club Italia Crai – Savallese Millenium Brescia 1-3
Bartoccini Gioiellerie Perugia – Zambelli Orvieto 3-2
Delta Informatica Trentino – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-0
LPM Bam Mondovì – Ubi Banca S.Bernardo Cuneo 3-2
Volley Soverato – Sigel Marsala 3-0
Barricalla Collegno – Fenera Chieri 3-2
Golden Tulip Volalto Caserta – P2P Givova Baronissi  (mercoledì)

Riposa: Golem Olbia

  1. Savallese Millenium Brescia 72 punti
  2. Ubi Banca San Bernardo Cuneo 71
  3. Lpm Bam Mondovì 68
  4. Delta Informatica Trentino* e Battistelli S.G. Marignano 62
  5. Fenera Chieri 61
  6. Volley Soverato 58
  7. Barricalla Collegno 51 e Zambelli Orvieto 51
  8. Conad Olimpia Teodora Ravenna 50
  9. Club Italia Crai 48
  10. P2P Givova Baronissi** 31
  11. Golem Olbia 26
  12. Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 25
  13. Bartoccini Gioiellerie Perugia** 24
  14. Sigel Marsala** 18
  15. Golden Tulip Volalto Caserta** 8.
    * una partita in più
    ** una partita in meno

Photo credit – Marco Marengo

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...