Serie A – Brescia ok a Reggio Emilia

Le Leonesse battono il Sassuolo per 2-0 con un gol per tempo

Il Brescia lancia l’ennesimo segnale alla capolista Juventus andando a vincere per 2-0 sul campo del Sassuolo, nella trasferta di Reggio Emilia trasmessa dalla pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti.

Anche se le avversarie bianconere trovano nel gol di Isaksen tre pesantissimi punti conquistati sul campo della Res Roma.

La differenza tra Sassuolo e Brescia è fin troppo evidente e le lombarde avrebbero potuto ottenere di più, ma devono “ringraziare” il portiere avversario Tasselli ed alcuni errori madornali delle proprie giocatrici.

Poco meno di 4 minuti e il Brescia passa in vantaggio grazie a Bergamaschi, che entra in area dalla sinistra sfruttando un ottimo assist di Girelli ed insacca alle spalle dell’estremo difensore neroverde.

Il Brescia domina in fase di possesso palla e mandando in tilt le avversarie sulle fasce in cui Bergamaschi e Sikora tentano le offensive, andando con entrambe vicine al gol, senza centrare il bersaglio per il possibile raddoppio.

Screenshot_2018-02-10-15-40-55-733_com.facebook.katana.png

Dopo le conclusioni di Sabatino al 17′ (colpo di testa a lato) e al 37′ (parata di Tasselli), finalmente si vede il Sassuolo con Tondini, ma il tiro finisce a lato.

Cambio di campo ma non di sostanza nei primi minuti della ripresa, che vedono sempre il Brescia dominare ma con un pressing leggermente inferiore rispetto alla prima frazione di gioco.

Il Brescia riesce nell’impresa di sprecare ciò che è possibile sprecare, trovando un’ottimo colpo di reni di Tasselli su conclusione di Sikora al 56′, una traversa di Girelli al 63′ direttamente da cross dalla sinistra e una palla spara alta a mo di rugby da parte di Giacinti al 70′.

Le Leonesse si rifanno e vanno al raddoppio con un’azione da manuale del calcio: colpo di tacco di Girelli che trova Giacinti libera di servire una palla al bacio sulla testa di Sabatino: due a zero al 72′ e fine dei giochi.

Il Sassuolo si fa pericoloso solo quando scocca il novantesimo: Rus e Tudisco provano da fuori area, ma Ceasar non si fa trovare impreparata mantenendo la porta inviolata ed il punteggio sul 2-0 per il Brescia.

A fine partita, Cristiana Girelli ai microfoni di LND: “È un bel duello con la Juve e sarà dura rimanere dietro, ma speriamo di arrivare allo scontro diretto di aprile con questo svantaggio o recuperando qualche punto. La Juve continua a vincere, noi cercheremo di fare lo stesso”.

SASSUOLO – BRESCIA 0-2 (4′ Bergamaschi, 72′ Sabatino)

Sassuolo: Tasselli; Bursi, D’Adda, Giatras, Giurgiu (72′ Costi); Oliviero (60′ Tudisco), Prost, Pondini, Tardini (46′ Zanoletti); Tarenzi, Rus. All. D’Astolfo.

Brescia CF: Ceasar; Hendrix, Fusetti, Mendes; Sikora (68′ Di Criscio), Girelli, Giugliano (80′ Heroum), Daleszczyk (85′ Tomaselli), Bergamaschi; Sabatino, Giacinti. All. Piovani.

NOTE – Recupero: nessuno nel primo tempo, 3′ nella ripresa.


Risultati e classifica dopo 13 giornate

Atalanta – Tavagnacco 4-2
Empoli – Chievo Verona 1-4
Pink Bari – Fiorentina 0-3
Res Roma – Juventus 0-1
Sassuolo – Brescia 0-2
Verona – Ravenna 4-2

  • Juventus Women 39 punti
  • Brescia CF 36
  • Tavagnacco 25
  • Fiorentina Women’s 22
  • Atalanta Mozzanica 20
  • Chievo Verona 16
  • Res Roma e AGSM Verona 15
  • Pink Bari 13
  • Ravenna Woman e Empoli Ladies 8
  • Sassuolo 7.
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...