Google come Apple: class action in corso

Dalla California partono le denunce a Big G per errata gestione garanzie Pixel e Pixel XL

Più che battagliare per fabbricare il miglior prodotto da immettere sul mercato, Apple e Google pare vogliano darsi battaglia su chi procurerà loro più problemi in ambito legale.

Questa volta a finire sotto inchiesta è l’operato di Google in relazione alla gestione della garanzia sui suoi prodotto Pixel e Pixel XL, ovvero la generazione che precede quella di ultima produzione.

Ad aver agito contro Big G sono stati Patricia Weeks della Florida e Waleed Andar della California, clienti dello studio legale di San Francisco che ha depositato denunce contro LG e i suoi problemi di bootloop, denunciando il comportamento di Google a seguito di problemi ai dispositivi, nello specifico i microfoni dei device.

Pare che il servizio di assistenza di Google si sia rifiutato di rimborsare, riparare o sostituire il device difettoso, così da portare al deposito della denuncia presso il tribunale federale di San Jose (California).

Al momento l’azienda americana non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...