Un doodle per Ejzenštejn

Google omaggia il regista tuttofare nato 120 anni fa

Era il 22 gennaio del 1898 e nella Riga oggi capitane della Lettonia ma al tempo appartenente all’impero russo nacque Sergej Michajlovič Ėjzenštejn.

Lo si conosce per tantissimi motivi, ma è bene sottolinearne due: il primo è che a lui si deve la rivoluzione cinematografica che vide l’introduzione di nuove idee di montaggio e di inquadratura, e il secondo è quel film intitolato “La corazzata Potemkin”, divenuta celebre per il commento del ragionier Fantozzi “è una cagata pazzesca” all’interno di “Il secondo tragico Fantozzi”.

Sergej Ejzenstejn fu un regista tuttofare ed il maggiore influencer nel mondo cinematografico, che in confronto al significato dato quando si parla di social aveva sì senso di essere utilizzato.

Vi consiglio di dare una lettura all’articolo pubblicato su Il Post questa mattina, che racconta più in dettaglio la vita e la professione del regista che rivoluzionò la cinematografia del Novecento.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...