YouTube, novità su sponsorizzazioni video

Le nuove regole YPP entreranno in vigore dal 20 febbraio

Per un Facebook che modifica le carte dei feed in corsa favorendo i post dei nostri contatti e riducendo la priorità delle news, c’è YouTube che annuncia l’ennesima modifica che riguarda la monetizzazione.

L’annuncio proveniente da San Francisco e dato da Neal Mohan (direttore della produzione) e Robert Kyncl (capo reparto business), mostra al mondo le nuove regole di assegnazione della pubblicità, da cui ovviamente dipenderà la monetizzazione dei video, con cambio dei requisiti per guadagnare dai filmati pubblicati in rete.

yt_1200-vfl4C3T0K

La mossa di YouTube è stato un atto per correre ai ripari dopo lo stop agli acquisti di spazi pubblicitari da parte di AT&T, Verizon, L’Oreal e McDonald’s per questioni legati all’apparizione dei loro spot su video tutt’altro che appropriati per il contenuto mostrato.

E leggere questa parte tradotta in italiano “ci teniamo molto alla sicurezza dei nostri utenti, inserzionisti e video-maker e lavoriamo perché Youtube non diventi un luogo dove ‘cattivi attori‘ possano danneggiare la comunità” farebbe gridare al “ma va?!”, così come il resto del comunicato che termina con questo dato statistico: “il numero di canali che incassano più di un milione di dollari è cresciuto del 40% in un anno”.


Che cosa cambia?

Andando un attimino sullo specifico, le nuove regole dello YouTuber Partner Program, altresì noto come YPP, e che entreranno in vigore dal 20 febbraio, richiedono di soddisfare questi nuovi requisiti per poter monetizzare sui video pubblicati:

  • almeno mille iscritti
  • almeno 4 mila ore di visualizzazione dei propri video nell’arco di 12 mesi.

Il cambiamento significativo abbassa l’asticella delle visualizzazioni, che da aprile 2017 stabiliscono a 10 mila unità il limite minimo per guadagnare dalle pubblicità.

Il rischio è dietro l’angolo e riguarda i piccoli e medio-piccoli youtuber, perché se nella data di entrata in vigore delle nuove regole si ritroveranno sotto i valori fissati dal YPP, perderanno la possibilità di guadagnare dalle pubblicità e saranno costretti a lavorare per riottenere i requisiti e successivamente fare una nuova richiesta di iscrizione al programma.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...