Giù i veli da “Essere qui”

Emma Marrone svela la tracklist del nuovo album

Le feste sono terminate, ma c’è chi è ancora in vena di farne. Si tratta di Emma Marrone, che nella giornata di oggi ha svelato la tracklist del nuovo album “Essere qui” attraverso il suo account Twitter ufficiale.

Avevamo lasciato l’artista pugliese con “Adesso” nel 2015 ed “Essere qui” dovrebbe essere il suo seguito, cosa che scopriremo il 26 gennaio quando sarà disponibile nei negozi fisici e digitali. Ecco la tracklist del nuovo lavoro discografico di Emma Marrone:

  • L’isola
  • Le ragazze come me
  • Sottovoce
  • Mi parli piano
  • Effetto domino
  • Le cose che penso
  • Portami via da te
  • Luna e l’altra
  • Malelingue
  • Sorrido lo stesso
  • Coraggio.

In “Essere Qui”, anticipato dal singolo “L’isola”, hanno collaborato Salvatore ed Erika Mineo per “Le cose che penso”. Erika Mineo, meglio nota come “Amara”, aveva collaborato con Emma in veste di autrice in “Per questo paese”.

Essere qui è già disponibile in pre-order su iTunes e Spotify (clicca qui per pre-order e pre-save).


Polemiche in pelliccia

Il videoclip del singolo “L’isola” diventa elemento di discordia sul web. In questo caso non vi è alcuna provocazione da parte di Emma o di chi per lei, ma semplicemente i webeti non danno retta ai testi nemmeno se scritti a caratteri cubitali.

Il che significa che nonostante fosse stata indicata l’esistenza di una pelliccia finta, ovvero sia quella indossata dalla cantante, sul web si è scatenato un putiferio. Quindi la dicitura “In questo video non è stato maltrattato nessun animale, la pelliccia è finta” è servita a nulla per commenti anti-Marrone su Instagram, dove l’utilizzo del termine “Vergogna” era atteso e quotato alla Snai a 1.02 .

Fortunatamente Emma ha lasciato perdere gli imbecilli del web e ha così replicato sul suo account ufficiale Instagram:

«Prima di infangare i miei post con queste frasi offensive leggete cosa ho scritto! Se avete dubbi andate da Diesel e controllate con i vostri occhi! E comunque un po’ meno… Il rispetto prima di tutto.»

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...