Blak Vomit, “Ecciao” e il nuovo album

Il singolo anticipa l’uscita dell’album “Macelleria Soxial” previsto per il 21 giugno

ECCIAO_BLAK VOMIT_byEnzoBenedettoVideo minimal, canzone massima espressione del punk rock duro e puro. Niente amore né tormentone, e se trovarli è vostra intenzione, ascoltate il nuovo singolo dei Blak Vomit per attuare differente azione.

Lasciamo anche le rime a chi vuol parlare in prosa, perché “Ecciao” è tutt’altro che un singolo in linea con le metriche dantesche, capace di mandare all’inferno ogni briciolo di sentimento, come mostrato nel video del singolo che il nuovo album “Macelleria Soxial”, la cui uscita sui digital store è prevista per il 21 giugno.

Gli opposti si uniscono e l’accoppiata testo/musica/voce e video ne sono l’ennesima dimostrazione. I colori che tingono la grinta e la lucidità della musica dei Blak Vomit da una parte, il bianco e nero impronta del video “minimal” dall’altro.

Proprio il video, i cui frame riportano alle immagini disegnate con inchiostro di china, colpisce l’occhio di chi lo guarda. “Ecciao” è un minimal movie realizzato da Enzo Benedetto, che si è trovato a suo agio nel tradurre il mondo musicale RGB dei Blak Vomit in scene animate stile B&W.

L’uomo è già partito senza sentimenti, passione, guidato dal suo essere un automa con la testa riempita di rifiuti organici. “Ecciao” mondo colorato, si viaggia in un percorso rigoglioso di inutile monotonia, di pericoli e distruzione.


Estate in “Macelleria Soxial”

Il nuovo lavoro discografico dei Blak Vomit esordirà con l’arrivo della stagione estiva e conterrà nove tracce:

  • Cambio
  • Ecciao
  • Diventa
  • Lavatrice
  • Freddo
  • Soldi
  • Festa
  • Ti Voglio Bene
  • Licenziato al Volo.

Macelleria Soxial dei Blak Vomit è prodotto da Stefano Giungato per Indiehub e distribuito da Professional Punkers.

 


“Ecciao”, testo e video (Blak Vomit, scritto da Gianluca Jena Favero)

In fabbrica c’è un uomo solo
Conta le ore all’infinito
Il giorno dopo non ricorda un cazzo
E noi vogliamo il suo stipendio

Ma non vogliamo il suo lavoro
Seguiamo i demoni del chiosco
E in paradiso non ci andiamo
Le relazioni che fine fanno

La cattiva strada con la stella infame
Si presenta all’improvviso 
La cattiva strada è una scorciatoia
E si presenta sul più bello
ECCIAO

E le scialuppe sono di piombo
Ed affondiamo con il sorriso
Sembra un sogno, è tutto vero
Le relazioni che brutta fine

La cattiva strada con la stella infame
Si presenta all’improvviso
La cattiva è una scorciatoia
E si presenta sul più bello
ECCIAO

La  cattiva strada si presenta all’improvviso
La cattiva strada si presenta sul tuo viso
ECCIAO
ECCIAO
Poi vai
ECCIAO
ECCIAO.

Il videoclip animato ECCIAO è disegnato da Enzo Benedetto, artista e graphic designer. Lavora nel campo della musica, editoria, moda e TV .

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...