Autobahn – Fuori controllo

Eran Creevy regala un film d’azione, in cui anche quelle normali appaiono paradossali

Nella vita abbiamo tutti delle buone ragioni per fare cose folli. Farle non serve a niente, non risolve il problema.

E infatti, pensando di essere in una vita di mezzo tra GTA e Need For Speed, ti ribalti nel mezzo dell’autostrada, mandando a put**** migliaia di dollari di vettura.

Mtime.comPoi, però, vedi che l’auto non è del protagonista e del fatto di aver fracassato un’auto (o meglio, una delle tante) te ne freghi e non poco.

Il leit motive di Autobahn (dal tedesco “autostrada”) è fuggire dai cattivi a bordo di auto e sfrecciando ad alta velocità, nemmeno fosse Fast & Furious.

Con il tasso di emozione inversamente proporzionale a quello dell’alcool all’Oktoberfest.

Un film in cui l’unica cosa bella è il tentativo del protagonista di salvare la donna che ama, oltre all’aspetto dell’attrice Felicity Jones (ma è un parere personale).

Valutazione: 2,4 su 5 stelle.


Il film

autobahn_-_fuori_controllo_anthony_hopkins_jpg_1400x0_q85-e1487108280655Autobahn – Fuori controllo comincia con una tipica giornata tedesca: autostrada ferma per maxi incidente (situazione in cui si tornerà a metà del film).

Casey (Nicholas Hault) è un americano che si trova a Colonia per scappare a mandati di cattura negli States a causa del suo onesto lavoro di ladro d’auto.

Ad un rave party conosce la bionda tinta Juliette (Felicity Jones), statunitense anche lei, provandoci con frasi poco meno anti-sesso di Se io sarei e delle calze della nonna indossate con l’intimo.

I due, però, si innamorano, dimostrando di essere la classica famiglia cristiana statunitense: sesso, birra, sesso, alcool, sesso, sbronzi nudi sulla neve ed attacco di epilessia per Juliette.

autobahn-recensione-ben-kingsleyPeggio di un attacco epilettico c’è solo la scoperta che la donna deve sottoporsi ad un’operazione da oltre 200 mila euro, visto che non ha i requisiti per la sovvenzione statale.

L’amore fa fare cose folli e Casey decide di tornare a lavorare per Geran (Ben Kingsley) per guadagnare la somma necessaria per salvare la salute della sua donna.

Compito del ragazzo e di Karl (Michael Epp) sarà di sequestrare un camion della Hagen Kahl contenente palline da golf con cocaina all’interno.

Una scelta non casuale, decisa da Geran per vendicarsi di patti a cui Kahl ha voluto sottrarsi.

I due organizzano il piano, che non va a buon fine per Casey, catturato dagli scagnozzi di Hagen Kahl (Anthony Hopkins), proprietario del camion rubato.

wsesdtCasey riesce a liberarsi e a fuggire a bordo di un auto, andando a parcheggiarla di culo in un chiosco, ma scoprendo 5 milioni di euro all’interno della vettura.

Con questi scappa, ruba auto, sfugge alle vetture nemiche che escono come funghi e non viene centrato da nessuna pallottola o colpo di bazooka sparato.

Il che ti fa capire perché non sono stati convocati lo scorso anno alle Olimpiadi di Rio 2016.

Ma c’è poco da scherzare. Casey scappa per portare il malloppo a Geran, ma la sua vita non è la sola ad essere in grosso pericolo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...