Captain Fantastic

Un padre prepara i figli a tutto, ma non alla vita. E i risultati si vedono

Cosa c’è di fantastico (o qualcosa che vi si avvicini) in un film come Captain Fantastic?

60989_pplNulla, a parte il fatto che per una volta un gruppo di giovani protagonisti riesce a far sentire imbecille chi si sente colto e ad aumentare l’autostima degli sfigati.

Il film drammatico girato da Matt Ross risalta la forza di una famiglia devota ad una vita selvatica, spaventata dal “nuovo” che risiede nel mondo comune.

E, allo stesso tempo, fa odiare la figura del padre che inculca convinzioni che portano ad un epilogo drammatico, come si scoprirà all’inizio del film.

Gli avvenimenti lo porteranno a dover rivedere le sue vedute di vita, a tutela di quella della sua prole.

Una sola domanda per gli autori: perché scegliere dei nomi così assurdi per i figli?

Valutazione: 4,2 stelle su 5.

IL FILM

Se avete in mente le famiglie della Mulino Bianco, tutte belle e sorridenti di primo mattino, qui trovate il perfetto esempio opposto.

thumbnail_24408Nessuna sveglia da “Yahoo! Buongiorno!”, ma già con le palle girate per iniziare le sessioni di allenamento.

Tutta colpa di Ben (Viggo Mortensen) che ha voluto abbandonare la vita capitalista per spostarsi nel bel mezzo della foresta nel Nord America, a pieno contatto con la natura e approcciando ad una vita primitiva.

Lui e la moglie Leslie (Trin Miller) mettono su una famiglia di “mostri”, intellettualmente colti e preparati ad affrontare il mondo esterno. Peccato che sia solo quello della foresta.

È una famiglia unica nel suo genere e nella storia dell’umanità, ma in cui la felicità non regna sovrana, tanto che Leslie deciderà di farla finita, creando una frattura all’interno della famiglia.

Nonostante il lutto, il padre continua per la sua strada, a bordo del bus Steve e continuando a massacrare i figli con allenamenti intensivi e studio forsennato.

vTutto ciò potrebbe risultare pure affascinante, se non fosse che i figli non sono preparati su una cosa fondamentale: la vita.

Non sanno un fico secco del mondo esterno e mostrano i grossi limiti derivati dall’educazione famigliare. E Bo (George MacKay) è il primo a sperimentarlo sulla sua pelle.

Ben fa di tutto per stare sui maroni, a partire dal suocero Jack (Frank Langella) che non ne vuole sapere di averlo tra i piedi ai funerali della figlia.

E che cercherà di avere l’affidamento dei sei nipoti, non ritenendo il genero in grado di impartire la giusta educazione.

Le certezze di Ben tramontano quando manda la figlia Vespyr (Annalise Basso, già protagonista in Ouija – L’origine del male) a recuperare Rellian (Nicholas Hamilton) a casa del suocero.

La ragazza cade dal tetto e finisce in ospedale, scampando a paralisi o morte per puro miracolo.

È l’occasione in cui Ben capisce definitivamente di essere stato un padre fallimentare, e decide di lasciare i figli in affidamento al suocero.

60744_pplMa i figli col cavolo che si levano dai piedi e si nascondono dentro il bus all’insaputa del padre, così da dar vita ad una puntata di Carramba che sorpresa senza la Carrà.

Battute a parte, oltre all’affetto dei figli (e al rapporto recuperato tra Ben e Rellian), vi è una missione da portare a termine: la cremazione della madre.

Perché il suocero ha voluto una cerimonia religiosa, andando contro alla volontà della figlia che voleva essere cremata. E così sarà!

Il finale mostra una scena di corsa nella natura di Vespyr (finalmente senza stampelle) e Kielyr (Samantha Isler) nella natura, ma stavolta con migliorie che portano la famiglia ad una vita più normale e meno selvatica.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...