instagram

Instagram vs commenti offensivi

Servirà il blocco alle parole offensive per calmare gli utenti?

In casa Instagram è tempo di novità. Questa volta non riguarda l’inserimento di nuovi filtri per la modifica delle foto, bensì di filtri che serviranno per bloccare quei commenti al cui interno vi sono parole ritenute offensive.
Non riteniamolo un vero e proprio blocco, visto che indipendentemente dal contenuto sarà possibile pubblicare qualsiasi cosa, ma come avviene nel social network per eccellenza Facebook, i commenti inappropriati verranno nascosti. Se poi proprio non vi fidate delle impostazioni di default, potete inserire tutte le parole offensive che conoscete, in modo da aver la certezza che i commenti spregevoli vengano bloccati!

Eh già. Non basta essere nel 2016 e ritenerci evoluti. L’adozione di questa nuova funzione all’interno di Instagram indica soltanto una cosa: ci serve una balia.
Ci serve qualcuno che ci indichi la retta via, visto che quella lessicale l’abbiamo da tempo smarrita, nonostante si possa essere orgogliosi di essere connazionali di Dante Alighieri.
Abbiamo necessità di chi ci bacchetta tutte le volte in cui noi si sgarri nei modi e nei termini di un commento che cavalca l’onda delle offese e della maleducazione.
Ci potrebbe anche bastare la suoneria di Sgarbi che ci urla “Capra!” ogni qualvolta l’ignoranza (e non solo quella!) prende il sopravvento.

Con un po’ di intelligenza, sarebbe facile comprendere quanto non serva essere leoni da tastiera, paladini del vaffa o esportatori dell’-ardo e dell’-one. Ci basterebbero un buon libro, la calma e l’educazione.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...