rio-2016

Le “prime” gioie sul podio

Prendi una nottata italiana che di lì a poco sai che ti costringerà ad un after non indifferente fino alle 5 del mattino, due atleti azzurri che a modo loro tagliano gli elementi della natura, accomodati sul divano e goditi lo spettacolo.
Perché nel giorno che consegna alla storia delle Olimpiadi il primo oro del Vietnam (nel tiro a segno), la storia del Team Italy Olimpico si arricchisce di due medaglie pesanti nella prima giornata utile: l’argento nella spada per Rossella Fiamingo e il bronzo sui 400 stile libero di Gabriele Detti.

Per la spadista catanese è una medaglia pesante ma dal sapore agrodolce, se si considera che il match era partito come meglio non poteva contro l’ungherese Szasz (la cui pronuncia è simile a Zaza, un incubo!, ndz), nella stessa maniera in cui era terminata la semifinale disputata precedentemente, con la tensione che poi ha spento la luce pian piano portandola lontana dal metallo più pregiato; per il nuotatore livornese, il terzo gradino del podio è il frutto pregiato in un 2016 che lo ha visto tra i più grandi protagonisti del nuoto tinto d’azzurro, con tanto di tweet di complimenti dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri:

Complimenti @GDetti ! Livorno ai Giochi non tradisce mai! Forza azzurri, #RioOlympics2016 è cominciata bene! 🏊🏻🎖

Parlando di “prime” gioie olimpiche, concedetemi un pensiero sulla Iron Lady delle vasche, Katinka Hosszu. La preoccupazione pre Rio era di vedere un’atleta dannarsi in tante gare e non prendere la medaglia più importante. In attesa di vedere che combinerà nei prossimi giorni, ha conquistato la sua prima medaglia d’oro ad un’Olimpiade, che per le statistiche è anche la sua prima medaglia assoluta, con tanto di record del mondo sui 400 misti abbassato di oltre due secondi (tempo: 4’26″36), con la quale si rifà con gli interessi dopo la deludente esperienza di Londra 2012. Per la gioia di tutti i suoi fans, tra cui Cristina Chiuso.

Piccola nota in chiusura. Visto che i messaggi di Matteo Renzi non hanno portato affatto bene a Rossy e che la sua presenza in Serbia-Italia ha portato al risultato di 3-0, sarà bene che gli atleti spengano il telefono e si nascondano. Così, per non correre rischi.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...